iOS7

iOS7, caratteristiche e novità

Dal nuovo Siri a Airdrop passando per il centro di controllo, le novità dell'OS per iPhone e iPad rilasciato il 18 settembre
iOS7, caratteristiche e novità FASTWEB S.p.A.

Icone rinnovate, caratteri più grandi, semplificazione delle funzioni. Sono le prime impressioni che si hanno utilizzando iOS7, il sistema operativo mobile di Apple, rilasciato il 18 settembre. Le novità non si limitano all’estetica ma comprendono anche una serie di funzionalità sotto il cofano.

Compatibilità. Per molti ma non per tutti. Il sistema operativo non funzionerà su tutti i dispositivi della Mela morsicata ma solo su iPhone 4, 4s, 5, 5s e 5c, sulla quinta generazione di iPod Touch, iPad Mini e iPad a partire dalla seconda generazione. 

Centro di controllo. Facendo scorrere il dito dal basso verso l’alto è possibile raggiungere tutte le impostazioni e app. In questo modo è possibile ascoltare musica, accedere a Wi-Fi, Bluetooth, timer, attivare l’uso in aereo, la fotocamera, la torcia elettrica, e regolare luminosità del display. Inoltre è possibile bloccare lo schermo e collegare l’iPhone ad altri dispositivi tramite Airplay. 

Centro notifiche. Informa sulle email in arrivo, le chiamate perse e informa sugli impegni in calendario. Il tab Oggi offre una panoramica sulla giornata: dai compleanni al meteo e al traffico. C’è anche un’anteprima del domani. Per accedervi è sufficiente sfiorare verso il basso.

Spotlight. Per cercare contatti, brani o qualsiasi informazione di cui si abbia bisogno è sufficiente scorrere verso il basso toccando un qualsiasi punto dalla schermata Home.

Siri. Nuovo look per la voce dell’iPhone: quando entra in funzione, il display sfuma in secondo piano. Più veloce nel rispondere, ora consulta più fonti come Bing, Wikipedia e Twitter. Permette inoltre di richiamare le telefonate perse o rispondere all'ultimo messaggio ricevuto e regola la luminosità del display. E infine si può scegliere se impostare una voce maschile o femminile.

Airdrop. Permette di condividere rapidamente foto, video, contatti e altro da tutte le app che hanno la funzione Condividi via Wi-Fi e Bluetooth. È sufficiente toccare il pulsante e selezionare il destinatario. I trasferimenti sono criptati. Per utilizzare la funzione è necessario disporre di un account iCloud.

Multitasking. iOS 7 ricorda in quali momenti della giornata si preferisce usare le app e le aggiorna in background in modo che siano pronte al lancio. Per vedere le schermate d’anteprima delle app aperte bisogna premere due volte il tasto Home. Per chiudere un’app, bisogna trascinarla verso l’alto e fuori dall’anteprima. iOS aggiorna i contenuti delle app quando l’operazione non pesa troppo sui consumi.

Fotocamera. I filtri possono essere applicati sull’inquadratura visualizzata sullo schermo prima di scattare la foto. Fa inoltre il suo debutto il nuovo formato quadrato. Nella funzione video si possono zoomare le immagini. 

Immagini. Foto e video sono raggruppati in base a date e luoghi. Ogni anno contiene varie Raccolte. Dentro una raccolta si trovano Momenti distinti.

Safari. I pulsanti, le barre e anche il campo di ricerca intelligente unificato restano nascosti e compaiono solo quando si scorre la pagina per avere più spazio per vedere parole e immagini. Ed ora è possibile sfogliare le pagine per andare avanti e indietro.

App Store. Cliccando su Vicino a me è possibile vedere una selezione delle app più scaricate nella zona in cui ci si trova. iOS 7 tiene automaticamente aggiornate le app. E' inoltre possibile creare una lista dei desideri.

Trova il mio iPhone. La nuova funzione, come intuibile, aiuta a ritrovare il Melafonino perso. Per disattivarla, resettare il dispositivo o riattivarlo è richiesto l’Apple ID e la relativa password. Tutto questo per rendere più difficile la vita a un ladro .

iOS in auto. È possibile collegare l’iPhone 5 e usarlo dal display e dai comandi dell’auto, oppure con la funzione Eyes Free di Siri.

Per quanto riguarda invece la radio in streaming di Apple, il servizio non è ancora disponibile in Europa.

19 settembre 2013

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail