Fastweb

iOS 9, le prime indiscrezioni

ios 13 Web & Digital #wwdc 2019 #ios 13 WWDC 2019, da iOS 13 ad iPadOS, tutte le novità presentate da Apple Apple ha presentato alla WWDC 2019 la nuova versione di iOS 13, iPadOS, macOS, watchOS e tvOS: ecco cosa cambia
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
iOS 9, le prime indiscrezioni FASTWEB S.p.A.
iOS 9, le prime indiscrezioni
Smartphone & Gadget
Funzionerà anche sui dispositivi più datati, consentirà di gestire la casa smart e dovrebbe supportare applicazioni split screen su iPad

iOS 9, il nuovo aggiornamento al sistema operativo mobile di Apple, dovrebbe essere annunciato nel corso della Worldwide Developers Conference 2015 (WWDC), che avrà inizio il prossimo 8 giugno, per poi essere rilasciato nel mese di settembre. Fonti anonime hanno confermato al sito 9to5Mac la direzione intrapresa dagli sviluppatori di Cupertino. iOS 9 sarà progettato per funzionare anche sui dispositivi più datati, partendo da iPhone 4s, iPad 2 e iPad Mini arrivando ai device più moderni. 

È un cambiamento significativo rispetto al passato, quando per cercare di non scontentare nessuno Apple forniva accesso agli aggiornamenti a più prodotti possibili senza purtroppo poter garantire le stesse prestazioni a tutti. Ad ogni rilascio di iOS, infatti, sempre più utenti si lamentano dell’estrema lentezza che caratterizza i vecchi dispositivi. Per questo Apple sta sviluppando due diverse versioni di iOS 9, una dedicata ai dispositivi più recenti e una più “scarna” indirizzata ai vecchi iPhone e iPad. Una cosa è certa: iOS 9 sarà ampiamente dedicato alla correzione di bug e ai miglioramenti della stabilità generale.

Il celebre informatore sui prodotti Apple, Mark Gurman, ha rivelato che il sistema operativo sarà dotato della tecnologia Force Touch. Secondo Gurman, l’iPhone 6s avrà un display ForceTouch con feedback tattile. La funzionalità sarà integrata in Mappe per sfruttare velocemente le varie funzioni, in Musica per lo scorrimento dei brani in base al tipo di pressione, nel calendario per la creazione di nuovi eventi, e in tutto il sistema operativo per attivare altre opzioni.

Apple sarebbe inoltre al lavoro su una tastiera aggiornata che finalmente risolverebbe il fastidioso problema del tasto shift che ha afflitto il sistema operativo da iOS 7. Per cambiare la tastiera, Cupertino ha già testato centinaia di prototipi e sarebbe arrivata alla conclusione di adottare una soluzione simile a quella dell’app QuickType.

Apple si sta preparando per il lancio di Apple Pay in Canada. Inoltre l’azienda dovrebbe essere pronta a lanciare quest’anno in tutto il mondo iTunes Radio e Apple Music (il revamping del servizio di streaming di musica Beats).

Per quanto riguarda iMessage, con iOS 9 dovrebbero arrivare le conferme di lettura nei gruppi di chat, divise per utente. Inoltre, sarà possibile gestire le notifiche dei singoli amici o dei vari gruppi per silenziarle o attivarle anche per l’audio.

Mappe aggiungerà il supporto per il controllo del traffico e i percorsi di mobilità condivisa e sostenibile, anche se la funzione sarà limitata a poche città al momento del lancio: San Francisco, New York, Toronto, Londra, Parigi e Berlino. Apple sta inoltre lavorando con il suo partner AutoNavi per i dati di transito in Cina.

Tra le altre novità di iOS 9, il nuovo font “San Francisco”, già inaugurato su Apple Watch, che porterà un grande cambiamento nei sistemi operativi sia mobile sia desktop.

Una delle funzioni di punta potrebbe essere l’applicazione “Home”, abbinata a HomeKit, un sistema di gestione di tutti i dispositivi della smart home, tramite una visualizzazione virtuale delle stanze.

Le fonti di 9to5Mac hanno anche riferito che Apple sta progettando iPad da 12 pollici (nome in codice J98 e J99), che supporterebbero l’accesso multiutente e le applicazioni split screen ma solo dopo il rilascio di iOS 9. Un altro elemento fondamentale sarà la sicurezza, con quello che viene definito sistema “Rootless”. Questa funzionalità aiuterà a difendersi dai malware impedendo l’accesso ad elementi vitali per il sistema operativo.

10 febbraio 2015 (aggiornato il 27 maggio 2015)

La Redazione

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #ios #apple #homekit #splitscreen

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.