iOS8

iOS 8 disponibile dal 17 settembre

iOS8 sarà preinstallato sui nuovi Melafonini ma sarà rilasciato anche per i dispostivi Apple più vecchi, a partire da iPad 2 e iPhone 4S
iOS 8 disponibile dal 17 settembre FASTWEB S.p.A.

iOS 8, il nuovo sistema operativo di Apple presentato a giugno, sbarca su tutti gli iPhone dal 17 settembre. iOS8 sarà preinstallato sui nuovi iPhone ma sarà disponibile anche per i dispostivi Apple più vecchi, a partire da iPad 2, iPhone 4S e iPod Touch di quinta generazione.

Molte le novità di iOS8: la fotocamera potenziata, messaggi in stile WhatsApp, la tastiera predittiva QuickType, una funzione per vedere lo spazio occupato dalle app e anche la percentuale di energia consumata dalla batteria. Ma soprattutto le piattaforme Health e Home, per permettere ai dispositivi di controllare la salute e interagire con la propria casa. Migliorata la traduzione italiana del sistema operativo e inserita una tastiera Braille che aiuterà i non vedenti a usare al meglio iPhone e iPad.

Di seguito alcuni suggerimenti per effettuare l'aggiornamento:

1 Per alcuni potrebbe rappresentare una sfida trovare spazio sul device per effettuare questo update, soprattutto per i modelli da 8 Gb o 16 Gb. Per questo è bene cancellare le app poco utilizzate o comunque cancellare le app più pesanti che in seguito all'aggiornamento potranno essere reinstallate (anche se sono app a pagamento non verrà richiesto di pagare nuovamente). Per fare questo andate in "Impostazioni", "Generali", entrate in "Utilizzo" e subito vi verrà mostrato lo spazio disponibile e quello in uso; appena sotto la lista delle app con il relativo spazio occupato. Con queste informazioni potete scegliere che cosa vi conviene cancellare e farlo direttamente.

2 Anche se questo genere di upgrade tendono ad essere affidabili, è meglio effettuare un backup su iCloud prima di effettuarli.
Sempre nelle "Impostazioni" nella sezione "iCloud" trovate il tasto "Archivio e Backup". anche in questo caso potete verificare lo spazio che avete a disposizione per il backup sulla nuvola prima di eseguirlo premendo “Esegui Backup Adesso". 

3 A questo punto siete pronti per procedere con l'aggiornamento. Prima di tutto dovete attaccare il vostro dipositvo alla corrente ed accedere ad una rete WiFi, quindi cliccate su “Generali”, poi “Aggiornamento Software” e successivamente su “Installa”. Non vi resta che aspettare...

Molto probabilmente dopo l'aggiornamento del software avrete parecchie app da aggiornare, se non l'avete già fatto, conviene abilitare la funzione che aggiorna le app in automatico. Potete farlo da "Impostazioni", entrando in "iTunes e App Store" e abilitando il tasto App nella sezione dei Download Automatici.

Intanto cresce l'attesa per i nuovi iPhone disponibili da venerdì 19 in un alcuni Paesi tra cui Usa e Regno Unito, dove ci sono già code. Secondo alcuni analisti ci potrebbero essere problemi di forniture, come già avvenuto in passato per i vecchi modelli del Melafonino, in particolare per l'Iphone 6 Plus, quello da 5,5 pollici.

16 settembre 2014 (17 settembre 2014)

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail