Aggiornamento iPhone

iOS 12.5.4, aggiornamento di sicurezza per vecchi iPhone

Apple ha rilasciato un importante aggiornamento sulla sicurezza dedicato ai modelli più vecchi di iPhone su cui non è più supportato iOS 13 (e successivi)
iOS 12.5.4, aggiornamento di sicurezza per vecchi iPhone FASTWEB S.p.A.

Se ancora utilizzate un dispositivo Apple con iOS 12, dovreste scaricare questo importante aggiornamento di sicurezza che corregge tre vulnerabilità, incluse alcune che potrebbero già essere state sfruttate. Per ottenere iOS 12.5.4, potete andare su Impostazioni, Generali e quindi selezionare Aggiornamento Software.

I dispositivi interessati sono iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPad Air, iPad mini 2, iPad Mini 3 e iPod Touch di sesta generazione.

Secondo le note di rilascio di Apple, la patch prende di mira due vulnerabilità di WebKit e un "certificato malevolo", che potrebbero portare all'esecuzione di codice arbitrario. Apple afferma anche che le due vulnerabilità di WebKit potrebbero già essere state sfruttate attivamente, il che significa che scaricare l'aggiornamento è una buona idea per chiunque abbia un dispositivo più vecchio. La vulnerabilità del certificato è stata corretta anche in iOS 14.6.

Sebbene sia una bella cosa, le aziende non sono obbligate a mantenere gli aggiornamenti di sicurezza per i gadget più vecchi. Molti non superano un periodo specificato, in genere 2-5 anni a seconda del prodotto. Questo particolare gruppo di dispositivi Apple non ha più ricevuto nuove funzionalità una volta che iOS 13 è uscito nel 2019, ma sono ancora tecnicamente funzionanti. Per gli standard odierni, però, sono assolutamente obsoleti.

Alcuni di voi si staranno chiedendo, ma chi diavolo avrà ancora un iPhone 6 o 5S? La risposta potrebbe sorprendervi. Secondo DeviceAtlas, almeno il 5,3% degli utenti iPhone nel 2020 aveva un iPhone 6, l'1,55% aveva un iPhone 5S e l'1,42% aveva un iPhone 6 Plus. In totale, si tratta di quasi l'8,3% di tutti gli utenti iPhone. 

In genere, consigliamo agli utenti di eseguire l'aggiornamento quando il dispositivo non è più in grado di supportare il software più recente a causa dell'hardware obsoleto o se l'aggiornamento risulta essere più problematico che utile. Consigliamo inoltre vivamente di eseguire l'aggiornamento quando un'azienda non fornisce più aggiornamenti di sicurezza. Detto questo, i dispositivi Apple sono molto costosi, quindi è bello vedere che Apple continui a fornire questi aggiornamenti per gli utenti che potrebbero non essere in grado di eseguire l'aggiornamento.
 

Fonte: gizmodo.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail