Bambini e tablet

Impostazioni Android, come attivare il parental control

Le impostazioni Android permettono di limitare l'utilizzo dello smartphone da parte dei pił piccoli. Ecco come fare
Impostazioni Android, come attivare il parental control FASTWEB S.p.A.

Tra le centinaia di milioni di applicazioni presenti nell Google Play Store, molte sono dedicate ai più piccoli: giochi per apprendere i rudimenti della lettura, della matematica e della scrittura. Altre app, invece, insegnano ai bambini le regole principali dello stare insieme, migliorando l'interazione all'asilo e nei luoghi d'insegnamento.

Però, lasciare uno smartphone o un tablet nelle mani di un bambino non è sempre una buona idea: molte applicazioni e siti web si sostengono attraverso le pubblicità, spesso non adatte ad un pubblico di bambini. Per monitorare la navigazione web è necessario impostare il parental control, un sistema che limita l'accesso dei più piccoli ad alcune applicazioni o funzioni dello smartphone. Tra le impostazioni Android, alcune sono dedicate a proteggere "la vita online" dei bambini: settare un account secondario o limitare l'uso di alcune applicazioni.

Creare un secondo account

Tutti gli smartphone Android 4.3 o superiore permettono all'utente di creare un secondo profilo con cui accedere alla home del cellulare limitando alcune funzionalità: si può negare l'accesso al Google Play Store o ad alcune applicazioni "pericolose"(WhatsApp, Facebook, Twitter). Sul secondo account si può impostare il parental control, limitando la possibilità di fare acquisti e di usare giochi vietati ai minori di dodici anni (grazie alle normative PEGI – Pan european game information da poco introdotte anche sul Google Play Store).

 

Creare un nuovo account su Android

 

Per creare un account aggiuntivo si deve accedere alle Impostazioni e premere su Utenti. Si aprirà una finestra con tutti i profili già presenti sullo smartphone: per aggiungerne un altro è necessario premere su Nuovo Utente e Aggiungi profilo limitato per bloccare alcune applicazioni. Nel caso in cui la funzione non sia disponibile, si può configurare l'utente e attivare il parental control. Dall'account principale si potrà decidere quali applicazioni rendere accessibili  e quali video poter vedere su Youtube.

Configurare Google Play Store

Le impostazioni Android permettono di modificare l'usabilità del Google Play Store, limitando o bloccando gli acquisti in app. Accedere alle Impostazioni del Google Play Store e dal menu selezionare la voce Controllo Genitori: qui si potrà attivare il parental control che permetterà di limitare l'accesso ad alcune funzionalità del negozio di applicazioni e contenuti multimediali dei dispositivi Android.

 

Le impostazioni del Google Play Store

 

Lo store online dell'azienda di Mountain View permette anche limitare l'acquisto delle applicazioni. Dalle Impostazioni del Google Play Store si accede alla sezione Richiedi l'autenticazione per gli acquisti e si sceglie una delle tre opzioni possibili.

MMGuardian Parental Control

Se le impostazioni Android per limitare l'uso dello smartphone dei più piccoli non soddisfano le proprie necessità, si possono utilizzare alcune applicazioni ad hoc per impostare il parental control sui propri dispositivi mobili.

 

 

MMGuardian Parental Control permette ai genitori di monitorare i messaggi, le chiamate e le attività web dei più piccoli. Si può impostare un tempo limite di utilizzo dello smartphone, oltre il quale il dispositivo si spegnerà automaticamente, limitare l'accesso ad alcune pagine web e applicazioni o bloccare l'accesso ad Internet. Inoltre, grazie al GPS (Global Positioning System) si può rintracciare la posizione dello smartphone in qualsiasi momento. Infine, per prevenire la possibilità che l'app possa essere disinstallata, il genitore da remoto può bloccare qualsiasi azione del figlio.

Parental Control

 

Launcher Parental Control

 

Parental Control è un launcher (applicazione che permette di modificare la grafica e le funzionalità dello smartphone) pensato appositamente per i bambini. L'interfaccia utente è stata progettata per rendere più semplice e istruttivo l'utilizzo dello smartphone da parte dei più piccoli. Il genitore può impostare da remoto tutte le funzionalità del telefono: bloccare applicazioni, controllare le chiamate in entrata e la posizione del bambino (ogni quindici minuti).

copyright © CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail