Fastweb

Il Wi-Fi utilizzato ... per contare le persone

router wi-fi Internet #internet #wifi Come scoprire chi si connette alla LAN domestica Avete il timore che qualcuno sia riuscito a scoprire la password del Wi-Fi e stia attingendo "abusivamente" alla vostra connessione? Ecco come scoprirlo
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Il Wi-Fi utilizzato ... per contare le persone FASTWEB S.p.A.
Il Wi-Fi utilizzato ... per contare le persone
Smartphone & Gadget
Una nuova tecnologia wireless permette di contare quante persone stanno camminando in una determinata area

Una nuova tecnologia che sfrutta il Wi-Fi per contare il numero di persone che camminano in una determinata area. A realizzarla un team di ricercatori del laboratorio del professor Yasamin Mostofi dell’Università della California. Le variazioni della potenza dei segnali Wi-Fi inviati e ricevuti è stata utilizzata per stimare quante persone si trovavano in un luogo preciso.

Per testare la tecnologia, i ricercatori hanno utilizzato due schede Wi-Fi, ponendole alle due estremità di uno spazio di circa 70 mq. Utilizzando le misure di potenza ricevute dal collegamento tra le due schede, è stato possibile stimare il numero di persone che camminano all’interno della zona attraverso un quadro matematico probabilistico. Questo procedimento si basa su due punti fondamentali: il segnale diminuisce come una persona attraversa la linea diretta tra le due schede, e il segnale riflesso sulla scheda di ricezione si disperde quando la persona non è sulla linea diretta. I ricercatori hanno testato con successo la tecnologia con nove persone in ambienti interni ed esterni.

I possibili impieghi? In termini di efficienza energetica, la tecnologia potrebbe essere utilizzata per stimare il numero di persone in un edificio, e regolare il riscaldamento e il raffreddamento automaticamente. Allo stesso modo, questo tipo di informazioni potrebbe aiutare con le operazioni di ricerca e salvataggio.

10 giugno 2015

Fonte: gizmag.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #wifi

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.