Il primo tracker a banda ultralarga di Tile per trovare gli oggetti smarriti

Il primo tracker a banda ultralarga di Tile per trovare gli oggetti smarriti

L’azienda ha aggiornato la sua gamma di tracker Bluetooth e ha lanciato il suo modello più potente finora
Il primo tracker a banda ultralarga di Tile per trovare gli oggetti smarriti FASTWEB S.p.A.

Tile ha svelato la sua ultima linea di tracker Bluetooth e ha rivelato alcuni dettagli su un prossimo modello a banda ultra larga (UWB). Insieme al nuovissimo Tile Pro, le versioni rinnovate di Sticker, Slim e Mate sono disponibili da oggi.

Il Tile Pro è il tracker più potente dell'azienda fino ad oggi. Ha un raggio di rilevamento di 120 metri ed è leggero e sottile, quindi potrebbe essere l'ideale per aiutare a non perdere le chiavi. Monta, inoltre, una batteria sostituibile che dovrebbe durare fino a un anno.

I nuovi Sticker, Slim e Mate hanno tutti un raggio di rilevamento aumentato a 75 metri. Si tratta di una gamma più ampia del 67% per Sticker e del 25% per Mate e Slim. I tre tracker hanno anche un suono più forte rispetto ai modelli precedenti. Tile afferma che l'ultimo Mate vanta una durata della batteria di tre anni (così come Slim e Sticker) e un design rinnovato. Tutti e quattro i tracker hanno un grado di resistenza all'acqua di IP67. Dovrebbero resistere all'immersione in acqua fino a un metro di profondità per un massimo di 30 minuti.

Tra le novità, il Tile Lost and Found diventa un nuovo modo per aiutare a recuperare gli oggetti smarriti. Ad eccezione del modello Sticker, ogni nuovo Tile ha un codice QR sul retro. Chi trova un localizzatore smarrito può scansionarlo e vedere i dettagli di contatto del proprietario. Si potrà quindi capire come restituire il dispositivo e l'oggetto ad esso collegato al legittimo proprietario.

I modelli nuovi e aggiornati sono disponibili sul sito web di Tile e da altri rivenditori. Il Tile Pro e lo Slim, in stile carta di credito, costano ciascuno 35 dollari, mentre Tile Sticker costa 30 dollari e un Tile Mate ti costerà 25 dollari.

È in corso una funzione di sicurezza che mira a prevenire l'uso improprio di un tracker, che non dovrebbe tenere sotto controllo la posizione di una persona. La funzione Scansione e protezione consentirà a chiunque disponga dell'app Tile, indipendentemente dal fatto che disponga di un account attivo, di rilevare i dispositivi Tile vicini e di capire se un dispositivo sconosciuto è vicino a loro.

Tile lancerà la funzionalità su Android e iOS all'inizio del 2022. La società afferma che sta lavorando con alcune organizzazioni per migliorarne le funzionalità e rafforzarne la sicurezza, e afferma che presto fornirà risorse alle vittime di stalking che pensano che qualcuno possa tracciarle con uno dei dispositivi della società.

Fonte: engadget.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail