Il nuovo smartphone modulare Essential

Il creatore di Android presenta il suo nuovo smartphone

Andy Rubin, uno dei creatori di Android, è pronto a spezzare l'egemonia di Samsung e Apple
Il creatore di Android presenta il suo nuovo smartphone FASTWEB S.p.A.

Dopo mesi di indiscrezioni e speculazioni, il creatore di Android, Andy Rubin, ha svelato al mondo il primo smartphone della sua nuova azienda, la Essential. Come da aspettative, il PH-1 è stato creato per essere un dispositivo senza compromessi con specifiche da top di gamma e un design molto sofisticato. Al centro padroneggia uno schermo da 5,7 pollici, che si estende da bordo a bordo, lasciando solo un piccolo spazio per la fotocamera frontale, in alto al centro. Il telefono è fatto in titanio e ceramica, che, secondo la compagnia, surclasserà l'alluminio in quanto a resistenza. Ha un look lucente con una scocca senza loghi o brand.

All'interno troviamo le componenti più importanti del sistema Android: un processore Qualcomm Snapdragon 835, 4GB di RAM, una batteria da 3040mAh e una memoria da 128GB. Gli elementi più intriganti sono i due buchi sul retro che sono usati per collegare gli accessori targati Essential. Il più interessante di questi è la piccola fotocamera a 360 gradi, che può scattare fotografie sferiche UHD (3840x1920) a 30 frames per secondo. Sarà disponibile anche un dock di ricarica, soluzione più comoda, rispetto al classico cavo penzolante. Il concetto generale è simile a quello del Moto Mods della Motorola, che ha portato moduli di personalizzazione sulla linea Moto Z.

La fotocamera incorporata dell'Essential Phone, almeno in teoria, è molto promettente. L'azienda di Rubin ha puntato per una dual-camera montata in maniera simile al Huawei P9 e P10, con un sensore dedicato alle fotografie monocromatiche. Quest'ultimo può essere usato singolarmente per foto in bianco e nero o, altrimenti, combinato con il sensore a colori per incrementare il livello dei dettagli anche in situazioni di scarsa illuminazione. La fotocamera frontale, invece, da 8megapixel, può registrare video in 4K.

Essential ha comunicato poco riguardo al software che dovrebbe essere installato nel telefono: l'Android Nougat 7.1.1. Alcune immagini trapelate mostrano una schermata pulita, ma è difficile capire con certezza se ci sarà anche qualche bloatware nascosto nell'elenco delle app. Quello che sappiamo è che il telefono è progettato per funzionare con Home, un device intelligente che gira su una piattaforma chiamata Ambient OS. Ha un largo display circolare con speaker che serve a riprodurre musica, controllare le notizie online, programmare i timer e tutto ciò che ci si aspetta da un hardware e un assistente virtuale simile ad Echo.

Come riporta The Verge, sul telefono non è presente il jack da 3.5mm per le cuffie (sì, è una notizia sconvolgente). Infatti viene venduto con un adattatore, in modo che le normali cuffie possano ancora funzionare, a condizione che si abbracci la filosofia degli adattatori. Essential, invece, punta tutto, come Apple, sulla USB-C e sulla connettività Bluetooth. Il device avrà 4 tipologie di colore - Nero Lunare, Grigio Stellare, Bianco Puro e Oceano Profondo - e sarà disponibile al prezzo di 699 dollari o a 749 con la camera a 360 gradi. È possibile preordinarlo, ma ancora non si sa quando sarà spedito o se andrà in saldo.

5 giugno 2017

Fonte: engadget.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail