Fastweb

I migliori gadget hi-tech per bambini

adolescenti al pc Web & Digital #tecnologia #salute Il rapporto tra tecnologia e salute degli adolescenti I dispositivi elettronici rovinano davvero il benessere dei ragazzi? Un nuovo studio scientifico riabilita smartphone e tablet. Ecco cosa dice.
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
I migliori gadget hi-tech per bambini FASTWEB S.p.A.
I migliori gadget hi-tech per neonati
Smartphone & Gadget
Per controllare lo stato di salute dei bambini è possibile chiedere aiuto alla tencologia: ecco quali gadget utilizzare

Diventare genitori è uno shock. In tutti i sensi. Passare dalla normale vita di coppia (nel caso del primo figlio) a pensare a pannolini e poppate è un cambio traumatico. E alcune coppie non sono abituate. Svegliarsi nel cuore della notte per vedere se il proprio bambino sta respirando diventa pian piano un'abitudine. Strana ma pur sempre un'abitudine (chi non è genitore non può capire). Il neonato stravolge completamente la vita dei neogenitori e attira su di sé attenzioni e stress. Se non si è abituati può essere un bel problema che può portare anche a un crollo fisico. Cosa fare per prevenire questo tipo di problemi? Chiedere aiuto. Alla tecnologia. Anche per "tenere a bada" i neonati la tecnologia può dare una mano, grazie a dispositivi hi-tech che monitorano lo stato di salute del bambino, aiutano i genitori a farlo addormentare o a tenere sotto controllo la temperatura corporea.

Può sembrare strano far indossare un dispositivo hi-tech a un neonato, ma in realtà è l'unico modo per diventare dei genitori meno ansiosi. Ad esempio, Angel Care è un baby monitor che oltre a mostrare le immagini in diretta del neonato, ne controlla i movimenti e i suoni. E in caso di anomalie avverte immediatamente i genitori attraverso un suono prolungato. In questo modo non è necessario svegliarsi nel cuore della notte per controllare se il proprio bambino sta respirando correttamente. Angel Care è solamente uno dei tanti baby monitor intelligenti che possono essere utilizzati per controllare i propri bambini. Ecco i migliori gadget hi-tech per neonati.

Mimo

 

mimo

 

Sembra una semplice tutina, ma Mimo in realtà è molto di più: è un vero e proprio baby monitor che raccoglie tutti i dati vitali del bambino. La tutina è in cotone organico e quindi non può dare fastidio alla pelle del bambino, mentre il baby monitor/activity tracker raccoglie anche l'audio dei bambini e lo invia tramite Bluetooth allo smartphone dei genitori. Tramite l'applicazione è possibile controllare in real time lo stato di salute del bambino e nel caso in cui si nota qualche cosa di anomalo è possibile chiamare immediatamente il pediatra o correre al pronto soccorso. Inoltre, ogni giorno avremo a disposizione un report con i dati del neonato, tra cui le ore di sonno.

Sproutling Baby Monitor

 

 

Altro wearable che monitora lo stato di salute del neonato, Sproutling Baby Monitor è leggermente meno invasivo. Si tratta di una piccola fascia che si posiziona sulla caviglia e che non da fastidio al bambino. Molte le funzioni offerte, a partire da un report completo della giornata del bebè. Sproutling Baby Monitor permette anche di monitorare il battito cardiaco del bambino, l'orario in cui prende sonno, la posizione in cui dorme e la temperatura della stanza.

Pacif-i – The Smart Pacifier

 

pacif-i

 

Misurare la febbre a un neonato non è affatto semplice. Il classico termometro da poggiare sotto il braccio non funziona benissimo e anche altri metodi trovano l'ostilità dei bambini. Dagli Stati Uniti arriva un metodo che potrebbe rendere molto più semplice la vita dei genitori: Pacif-i – The Smart Pacifier, ovvero un ciuccio che funziona anche come termometro. Basta metterlo nella bocca del bambino e dopo pochi secondi sull'applicazione dello smartphone apparirà la temperatura corporea del neonato. Tramite l'applicazione è possibile avere anche uno storico con le temperature del bambino.

WeMo Baby Monitor

 

wemo

 

Gadget che non può mancare nelle camerette dei neonati, WeMo Baby Monitor permette di ascoltare il respiro dei bambini direttamente dallo smartphone. Senza dover utilizzare dei dispositivi aggiuntivi, il respiro del bebè viene inviato direttamente allo smartphone dei genitori che potranno in questo modo ascoltare il loro figlio.

Angelcare Video

 

angelcare

 

Molto più di un semplice baby monitor, Angelcare Video è un video monitor capace di monitorare costantemente lo stato di salute del bambino. Il dispositivo è capace di catturare i suoni e i movimenti del bebè: nel caso in cui per 20 secondi non capta nessun rumore da parte del bambino avverte i genitori con un suono acustico. La telecamera, invece, permette ai genitori di controllare visivamente il bambino. Angelcare Video integra anche un sensore che misura la temperatura della stanza dove dorme il neonato.

 

24 novembre 2017

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #tecnologia #neonati #genitori #bambini

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.