Fastweb

Hushme, per parlare a telefono senza disturbare

Apple AirPods Smartphone & Gadget #apple #airpods Apple AirPods, ricarica wireless nel 2019 e nuovo modello nel 2020 Gli auricolari senza fili di Apple potrebbero ricaricarsi wireless dal 2019
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Hushme, per parlare a telefono senza disturbare FASTWEB S.p.A.
Il gadget per parlare al telefono senza disturbare     
Smartphone & Gadget
Si chiama Hushme ed è un dispositivo un po' bizzarro, ma che consentirebbe di parlare al telefono anche in luoghi pubblici

Da oggi è possibile continuare a parlare a telefono nei luoghi pubblici, non disturbare i colleghi e allo stesso tempo assomigliare a Bane (il cattivo di Batman) tutto in un colpo solo.

Il gadget che rende possibile tutto questo si chiama Hushme, e si auto proclama "la prima maschera telefonica per dispositivi mobile". Questo oggetto dal look bizzarro è stato progettato per aiutare a mantenere private le conversazioni telefoniche quando ci si trova in luoghi pubblici.

I fondatori hanno tratto la loro ispirazione quando, mentre erano a pranzo con un amico in un piccolo e silenzioso cafè, hanno notato una ragazza che stava intrattenendo una conversazione su Skype mentre indossava delle cuffie. Il volume della sua voce era estremamente alto ed infastidiva gli avventori del cafè. La ragazza se ne accorse e, imbarazzata, chiuse subito la conversazione.

Questa vicenda ha dato l'idea: quale può essere la soluzione per continuare una conversazione in pubblico senza disturbare? Lavorando gomito a gomito con la ARTKB, hanno sviluppato un prototipo di quello che quest'anno è stato presentato al CES 2017 come prodotto finale.

Le modalità con cui Hushme maschera la voce sono essenzialmente due. La prima è proprio grazie alla sua struttura, che incamera la voce, proprio come le maschere utilizzate dall'ultima nemesi di Batman. La seconda è una piccola cassa che rilascia dei suoni. Sebbene non sembri essere davvero in grado di non risultare fastidioso alle terze persone che affollano la vostra stessa stanza, sembra invece che le conversazioni risultino davvero private.

La scelta dei suoni è consistente. Si passa da rumori ambientali come vento o onde del mare, a quelli (sicuramente più invadenti) come le voci dei Minion.
Hushme funziona con una app, con cui è possibile scegliere il suono e regolarne il volume. Inclusi anche un paio di auricolari wireless.

Il team è cosciente di quanto l'aspetto di Hushme sembri un po' strano, a prima vista, ma a dar manforte alla loro convinzione, scende in campo una citazione di Einstein che hanno adottato come filosofia di vita: "Se un'idea non sembra pazza, a prima vista, non ha alcuna speranza".

Al momento comunque si tratta pur sempre di un prototipo funzionante, che l'azienda punta a commercializzare per la fine del 2017. Il prezzo potrà aggirarsi orientativamente sui 249 dollari. A maggio l'azienda ha in mente di lanciare una campagna di crowdfunding che metterebbe a disposizione dei donatori un modello a soli 149 dollari.

Curiosi di vederlo? Gustatevi il video di presentazione.

23 marzo 2017

Fonte: mashable.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #hushme #skype #auricolari

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.