huawei mwc 2018

Cosa ha presentato Huawei al Mobile World Congress 2018

Al Mobile World Congress 2018 di Barcellona Huawei ha presentato un PC portatile con fotocamera nascosta nella tastiera e un tablet con schermo ad alta risoluzione
Cosa ha presentato Huawei al Mobile World Congress 2018 FASTWEB S.p.A.

Per il P20 ci sarà da aspettare ancora un po' (la presentazione è stata fissata per fine marzo in un evento che si terrà a Parigi), ma Huawei non ha voluto mancare l'appuntamento con il Mobile World Congress 2018, l'evento più importante al mondo per quanto riguarda i dispositivi mobile. Al posto del P20, Huawei ha portato a Barcellona un nuovo computer portatile (il Matebook X Pro) e un nuovo tablet (il MediaPad M5). Due dispositivi molto interessanti con i quali Huawei vuole continuare a conquistare nuovi utenti. Con Samsung e con Apple la "guerra" è oramai aperta: il MateBook X Pro non ha nulla da invidiare al MacBook Air (il PC pesa poco più di un chilo) e il MediaPad M5 è uno sfidante ostico per i tablet Samsung.

Superare i limiti consentiti dalla tecnologia: questo l'obiettivo che Huawei si è prefissata per i prossimi anni. E il MateBook X Pro ne è l'esempio più calzante. Lo schermo del portatile occupa oltre il 90% della superficie dedicata, superando anche il record stabiliti dal Dell XPS da 13 pollici. Si tratta del portatile con le cornici più sottili presente sul mercato. E questo ha permesso a Huawei di ridurre le dimensioni e di alleggerire il peso. E per le caratteristiche tecniche Huawei ha scelto le migliori componenti hardware presenti sul mercato, a partire dai processori Intel di ottava generazione. Per il MediaPad M5, invece, Huawei ha cercato di realizzare un tablet dal buon rapporto qualità-prezzo e con uno schermo con risoluzione 2K che permette di vedere film e serie tv alla migliore qualità possibile. Il tablet raggiungerà il mercato italiano a partire da marzo, mentre il MateBook X Pro arriverà nel Bel Paese durante il secondo trimestre.

Caratteristiche Huawei MediaPad M5

 

 

Il MediaPad M5 è un tablet che abbina a una buona scheda tecnica un corpo completamente in metallo che lo rende resistente ed elegante. Huawei ha realizzato tre diverse versioni del MediaPad M5 che si differenziano esclusivamente per la grandezza dello schermo. A bordo troviamo il chipset Kirin 960 supportato da 4GB di RAM e da 32/64/128GB di memoria interna, espandibile fino a 255GB con una scheda microSD. Lo schermo, come detto, è di due dimensioni differenti: il modello più piccolo ha uno schermo da 8,4 pollici, mentre il modello più grande ha un pannello da 10,8 pollici. In entrambi i casi la risoluzione é 2560x1600 pixel. Il comparto fotografico è formato da una fotocamera posteriore da 13 Megapixel e da una anteriore da 8 Megapixel. Il modello più piccolo ha una batteria da 5100mAh, mentre le due versioni più grandi hanno una batteria da 7500 con il supporto alla ricarica rapida. A bordo dei tablet troviamo anche quattro speaker che assicurano un'ottima riproduzione audio. Il modello Pro da 10,8 pollici ha anche il supporto alla stylus M-Pen e Huawei ha realizzato anche una cover con tastiera integrata. I tre tablet arriveranno sul mercato italiano a marzo con prezzi che si differenziano a seconda della memoria disponibile e del supporto LTE.

  • MediaPad M5 8,4?: 349 euro  (32GB), 399 euro  (64GB), 449 euro  (128GB) oppure 399 euro  (32GB), 449 euro  (64GB), 499 euro  (128GB) con LTE
  • MediaPad M5 10,8?: 399 euro (32GB), 449 euro (64GB), 499 euro  (128GB) oppure 449 euro (32GB), 499 euro (64GB), 549 euro (128GB) con LTE
  • MediaPad M5 10,8? Pro: a partire da 549euro

Scheda tecnica MateBook X Pro

 

 

Il dispositivo più atteso alla presentazione di Huawei era il nuovo MateBook X Pro, che l'azienda aveva annunciato tramite un teaser che ne risaltava le cornici molto sottili dello schermo. Il MateBook X Pro porta una piccola rivoluzione nel mondo dei computer portatili: il display copre il 91% della superficie disponibile, un record per il mondo dei notebook. Per ridurre le dimensioni Huawei ha eliminato la fotocamera dalle cornici del display e l'ha inserita all'interno della tastiera: premendo il tasto compreso tra F6 e F7 spunterà fuori la webcam. Una soluzione innovativa a cui nessuno aveva ancora pensato. Ma Huawei non ha voluto tralasciare nulla e ha dotato il proprio computer con un comparto tecnico da top di gamma.

I processori sono i nuovi Kaby-Lake R di ottava generazione con a supporto 8/16GB di RAM e 256/512GB di SSD. Lo schermo ha una grandezza di 13,9 pollici con una risoluzione 3000x2000 pixel. In tutti i modelli disponibili è presente anche la scheda video dedicata NVIDIA GeForce MX150 con 2GB di memoria. La tastiera è resistente all'acqua e nel tasto l'accensione e integrato un sensore per le impronte digitali. A completare il MateBook X Pro troviamo 2 porte USB tipo C Thunderbolt, una Tipo A e il jack audio. Il MateBook X Pro sarà disponibile dal secondo trimestre in tre versioni differenti:

  • Core i5, 8 GB di RAM e 256 GB di SSD - 1499 euro;
  • Core i7, 8 GB di RAM e 512 GB di SSD - 1.699 euro;
  • Core i7, 16 GB di RAM e 512 GB di SSD - 1.899 euro

27 febbraio 2018

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail