guida acquisto gps tracker

GPS Tracker, guida all'acquisto

I GPS tracker possono essere utilizzati per diversi motivi: tenere sotto controllo cani e gatti o come antifurto per l'auto. Ecco i migliori sul mercato
GPS Tracker, guida all'acquisto FASTWEB S.p.A.

I GPS tracker sono una delle ultime frontiere per quanto riguarda i dispositivi elettronici. Siamo abituati a convivere con smartphone e tablet, ma in realtà non ne conosciamo le loro potenzialità. Infatti, i telefoni intelligenti sono stati tra i primi device portatili ad avere la funzione di tracciare continuamente la nostra posizione. Con il tempo le aziende hanno deciso di realizzare dei dispositivi sempre più piccoli e che avessero come unica caratteristica quella di rilevare la posizione di un oggetto o di una persona. Così sono nati i GPS tracker. Sul mercato possiamo trovare dei rilevatori GPS per cani e gatti, ma anche antifurti o key finder. Ultimamente sono stati realizzati dei GPS tracker anche per monitorare la posizione dei propri bambini: hanno la forma di un braccialetto e collegandoli con lo smartphone è possibile vedere sulla mappa dove si trova il proprio figlio.

Può sembrare una tecnologia invasiva, ma in molti casi può essere veramente utile. I primi GPS tracker sono stati i navigatori satellitari, che hanno totalmente rivoluzionato i viaggi estivi, permettendo a migliaia di persone di raggiungere i posti più sperduti dell'Italia, senza la necessità di consultare continuamente lo stradario. Anche in fatto di sicurezza i localizzatori hanno fatto molto: gli antifurto GPS installati nelle automobili permettono di recuperare il veicolo in caso di furto o se si dimentica dove lo si è parcheggiato. Rispetto ai primi dispositivi lanciati sul mercato, i GPS tracker sono diventati sempre più piccoli e semplici da portare con sé.

Che cosa sono i GPS tracker

 

cosa sono i gps tracker

 

I GPS tracker sono dei dispositivi che rilevano la posizione di un oggetto o di una persona utilizzando i satelliti presenti nello spazio. Il funzionamento è identico a quello dei navigatori satellitari, che sono stati i primi GPS tracker lanciati sul mercato. Per monitorare e tracciare gli spostamenti della persona o dell'oggetto viene utilizzato il sistema GPS (Global Positioning System), creato dal Ministero della Difesa degli Stati Uniti.

Antifurto GPS

 

antifurto gps

 

Uno dei possibili utilizzi dei GPS tracker è quello di localizzare la posizione della propria auto o del proprio veicolo. Il dispositivo è un vero e proprio antifurto GPS e permette di ritrovare la vettura in caso di smarrimento. L'antifurto GPS ha le stesse funzioni dell'antifurto satellitare, ma con un'unica differenza: mentre quest'ultimo si collega alla batteria dell'auto per funzionare, il localizzatore GPS ha una batteria autonoma e può essere nascosto all'interno del bagagliaio. Sul mercato sono disponibili diversi modelli e il prezzo varia a seconda delle caratteristiche. Uno dei migliori per rapporto qualità-prezzo è il GPS tracker TK-104 che dispone di una batteria da 6000 mAh (autonomia tra i 20 e i 60 giorni) e ha anche la funzione di blocco motore. Per funzionare ha bisogno solamente di una normale scheda GSM che permette anche di ricevere un messaggio appena l'automobile si muove. Può essere acquistato sui principali siti di e-commerce a un prezzo di poco inferiore ai 60 euro.

Weenect Kids

 

 

Per i genitori apprensivi che vogliono sempre sapere dove si trova il proprio bambino, il tracker GPS è il dispositivo meno invasivo presente sul mercato. Il localizzatore GPS per bambini ha la forma di un braccialetto e può essere indossato senza nessun timore per la salute del proprio figlio. Il funzionamento è molto semplice, il braccialetto deve essere collegato con lo smartphone del genitore, che tramite l'applicazione può monitorare gli spostamenti del bambino. Nel caso in cui il braccialetto nota qualche movimento sospetto, avviserà immediatamente il genitore attraverso un messaggio o una notifica.

Se non si vuole acquistare un braccialetto, è disponibile un'alternativa molto affidabile: Weenect Kids. Si tratta di un localizzatore GPS da mettere nella borsa del bambino e che permette di sapere in ogni istante la sua posizione tramite l'applicazione per smartphone.

GPS per cani e gatti

Non riuscite a stare lontani dai vostri animali domestici? Volete sapere in ogni momento la loro posizione? Il tracker GPS per cani e gatti è la scelta ideale: permette di tenere sotto controllo la posizione dell'animale e anche il suo stato di salute.

FInster Duo, ad esempio, è un collare GPS che ha delle funzionalità tipiche dei fitness tracker. Tramite l'app per smartphone si può monitorare la posizione dell'animale e sapere in ogni momento dove si trova, ma anche ricevere delle notifiche quando oltrepassa il cancello di casa. Finster Duo analizza anche lo stato di salute dell'animale e fornisce al padrone dei dati da analizzare. Il collare GPS ha un costo di circa 90 euro.

 

 

KYON è un altro collare GPS che permette di monitorare la posizione del proprio animale. Il localizzatore GPS ha però delle funzionalità speciali: ad esempio, grazie a un sensore a ultrasuoni è capace di far smettere di abbaiare il cane. Inoltre, KYON conosce anche le condizioni fisiche dell'animale e avverte il padrone nel caso in cui necessita di assistenza. KYON ha un costo più elevato e supera i 200 euro.

Universal Hawk T8S

 

Universal Hawk T8S

 

Come si può intuire dal nome, Universal Hawk T8S è un tracker GPS che può essere utilizzato in diversi campi grazie alle sue caratteristiche uniche: è molto piccolo e soprattutto è impermeabile. Grazie alle sue dimensioni ridotte, lo si può inserire all'interno delle valigie o nella tasca di una persona. Per funzionare necessità di una scheda SIM che invia un messaggio quando la persona o l'oggetto ha oltrepassato il limite di sicurezza. Universal Hawk T8S ha un costo di poco inferiore ai 40 euro sui principali siti di e-commerce.

 

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail