Fastweb

GoPro, trucchi e consigli per utilizzarla al meglio

call of duty modern warfare Videogames #call of duty #videogame Guida per principianti per iniziare a giocare a Call of Duty: Modern Warfare Ecco una guida completa con trucchi e consigli per iniziare a giocare a Call of Duty: Modern Warfare, ultimo titolo prodotto da Infinity Ward e Activision
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
GoPro, trucchi e consigli per utilizzarla al meglio FASTWEB S.p.A.
trucchi e consigli gopro
Smartphone & Gadget
L'action cam più famosa al mondo nasconde alcuni trucchi che permettono di realizzare video con effetti speciali come lo slow motion o applicare filtri per rendere unici i propri scatti

La prima GoPro fu lanciata sul mercato nel 2004: in poco più di dieci anni l'action cam creata da Nick Woodman è diventata un vero e proprio fenomeno di massa. Dai surfer fino a chi pratica mountain bike è un accessorio quasi fondamentale per riprendere le avventure e gli allenamenti. Negli ultimi anni, molte aziende hanno cercato di lanciare un proprio modello di action cam, ma nella maggior parte dei casi il risultato non è stato dello stesso livello della GoPro.

 

 

Una delle caratteristiche principali della GoPro è sicuramente la facilità d'uso e l'impermeabilità all'acqua. La videocamera può essere utilizzata in qualsiasi situazione e gli ultimi modelli permettono di registrare video in altissima risoluzione (fino a 4K) e scattare immagini di ottima qualità. Ma per realizzare video che colpiscano l'occhio degli utenti è necessario conoscere alcuni trucchi e consigli da veri professionisti. Con la GoPro è possibile utilizzare alcuni filtri che rendono le immagini ancora più spettacolari, mentre con lo slow-motion i video prendono "vita". Ecco i trucchi e i consigli per utilizzare al meglio la GoPro.

Utilizzare un sostegno

A seconda dell'attività in cui la si vuole utilizzare, esistono diversi sostegni per montare la GoPro sul casco della bici, sulla tavola da surf, o sulla forcella della mountain bike. Ogni posizione offre una panoramica divers: per questo motivo è necessario scegliere con cura la visuale migliore dove montare la fotocamera. Ad esempio, se si monta l'action cam sul casco si avrà una panoramica di tutto quello che succede davanti a noi: discese ripide, salti nel vuoto; se, invece, si decide di posizionare la GoPro dietro la sella potremmo scoprire tutti i segreti dei nostri compagni di avventura e migliorare alcuni dettagli del nostro modo di andare in bici.

Cambiare l'angolo di visuale

 

cambiare angolo di visuale

 

Gli ultimi modelli di GoPro permettono di cambiare l'angolo di visuale direttamente nelle impostazioni della videocamera. Si potrà scegliere tra un campo visivo molto ampio a un molto ristretto: l'utente potrà cambiare a seconda della situazione. Uno dei trucchi per realizzare video particolari è cambiare molte volte l'angolo di ripresa e la posizione della GoPro, così da avere una panorami completa del proprio allenamento.

Utilizzare i filtri

 

utilizzare i filtri

 

La GoPro offre ai propri utenti di utilizzare dei filtri mentre stanno realizzando i video. A seconda dell'utilizzo (in acqua, all'aperto, sulla neve) l'azienda statunitense ha sviluppato dei filtri che rendono unici i propri filmati. Ad esempio, se si utilizza la GoPro sott'acqua è necessario impostare un filtro rosso che permette di eliminare il contrasto blu dell'acqua. Esistono decine e decine di filtri, l'unico limite è l'immaginazione degli utenti.

L'istante che ti cambia la vita

 

app go pro

 

Tramite l'applicazione disponibile per smartphone e tablet è possibile rivedere il proprio filmato frame per frame. In questo modo si potrà salvare anche un singolo momento della propria avventura e crearne un'immagine da stampare e mettere nel proprio ufficio. Se non si vuole utilizzare il proprio smartphone, esistono anche alcuni programmi da poter usare sul proprio personal computer.

La funzione per i professionisti

 

protune

 

Uno dei trucchi per utilizzare al meglio la GoPro è attivare la funzione Protune, presente negli ultimi modelli della action cam. Gli utenti potranno scegliere il numero di frame per secondo, l'angolo di visuale, la risoluzione dei video e l'ampiezza del campo visivo. Logicamente è necessario avere un po' di esperienza per poter scegliere correttamente tutte le varie impostazioni. Con la funzione Protune si avrà anche maggior libertà durante la fase di post-produzione.

Una vita in slow-motion

Tra le varie opzioni a disposizione degli utenti c'è anche la possibilità di registrare video in slow-motion. Le immagini vengono rallentate e l'utente potrà vedere anche il dettaglio più piccolo e analizzare se ha commesso qualche errore. Inoltre, i video in slow motion sono molto più caratteristici rispetto a quelli normali. Per un buon video in slow motion si potrà impostare la GoPro a 1080p e 120 frame al secondo.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #gopro #trucchi #consigli

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.