Fastweb

Google Translate, la funzione fotocamera disponibile per più di 100 lingue

Allunaggio Web & Digital #luna #spazio Film sulla Luna: quali guardare Da sempre, la Luna è al centro di storie e leggende frutto della fantasia dell'uomo. Con l'allunaggio del 1969, però, tutto cambia, inclusi i film realizzati sul nostro satellite naturale
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Google Translate, la funzione fotocamera disponibile per più di 100 lingue FASTWEB S.p.A.
Google Translate
Smartphone & Gadget
Vi siete imbattuti in una scritta con caratteri cinesi, giapponesi o cirillici? Niente paura, basta puntare la fotocamera del vostro smartphone

La funzione che permette l'utilizzo della fotocamera per Google Translate rende la traduzione istantanea di una scritta straniera facile come non mai, anche se la vostra lingua madre non è l'inglese. La società ha presentato oggi una serie di nuovi aggiornamenti al suo strumento di traduzione, compresa la possibilità per la fotocamera istantanea di tradurre tra più di cento lingue supportate da Google Translate. In altre parole, l'inglese non ha più bisogno di essere una delle lingue usate. Ciò significa che gli utenti possono tradurre dal bengalese al francese o dal catalano al polacco o molte altre combinazioni.

Complessivamente, ci sono 60 nuove lingue nella lista delle lingue supportate per la fotocamera istantanea, tra cui arabo, hindi, malese, tailandese e vietnamita. Ciò equivale a un totale di 88 lingue in cui gli utenti possono tradurre semplicemente puntando l'obiettivo del telefono sul testo. Da queste 88 lingue di origine, gli utenti possono tradurre in oltre 100 diverse lingue di output. Oltre alla fotocamera istantanea, Google Traduttore può tradurre utilizzando testo, immagini scritte a mano o stampate. Ma non tutte le lingue supportano tutte le funzionalità.

Per la prima volta, inoltre, Google Translate incorporerà anche il servizio di traduzioni con la NMT (Neural Machine Technology) direttamente nella fotocamera istantanea. La tecnologia, già in uso su Google Lens, dovrebbe ridurre gli errori di traduzione di oltre il 55%, fino all'85% in determinati abbinamenti linguistici. Sebbene questa tecnologia funzioni sia con che senza WiFi, risulta essere particolarmente efficace quando il dispositivo è connesso.

Una nuova funzione di rilevamento automatico sarà particolarmente utile per coloro che si allontanano dai sentieri battuti. Ad esempio, diciamo che siete in viaggio in Spagna e non siete sicuri se il cartello che state guardando sia in catalano, galiziano o basco. Nella versione aggiornata dell'app, sarà possibile selezionare la funzione "Rileva lingua" come lingua di partenza e il sistema tradurrà automaticamente il testo.

In passato, il testo tradotto mediante l'uso della fotocamera istantanea, sfarfallava spesso se visualizzato sul telefono. Google afferma che l'aggiornamento dovrebbe risolvere questo problema. Inoltre, l'interfaccia della fotocamera istantanea è stata ridisegnata. Le tre funzioni della fotocamera di Google Translate saranno ora davanti e al centro nella parte inferiore dell'app.

Questa nuova feature di Google Translate sarà rilasciata da oggi e completerà il suo rilascio entro le prossime settimane.

11 luglio 2019

Fonte: engadget.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #google translate #viaggi

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.