Andorid

Google, standard RCS e crittografia end-to-end nell'app Messaggi

Finalmente lo standard RCS sbarca sui dispositivi Android
Google, standard RCS e crittografia end-to-end nell'app Messaggi FASTWEB S.p.A.

Ci siamo passati tutti. Riceviamo un video inviato tramite messaggi di testo standard ed è la cosa più pixelata mai vista. Bene, questo potrebbe cambiare presto, per gli utenti Android, poiché Google ha annunciato che sta implementando il suo standard Rich Communication Services (RCS) in tutto il mondo. Ma la notizia ancora più grande è che la società sta lavorando per aggiungere la crittografia end-to-end (E2E) al servizio, anche se in forma beta.

L'RCS è un enorme aggiornamento, rispetto alla messaggistica di testo standard, in quanto funziona su Wi-Fi o dati cellulari e consente una migliore qualità durante l'invio di immagini o video. Saranno disponibili anche funzionalità più avanzate come conferme di lettura e chat di gruppo molto migliorate. La parte migliore di RCS è che è possibile utilizzare il servizio anche quando non c'è alcun servizio cellulare, purché si abbia a disposizione una connessione Internet, indipendentemente da dove ci si trovi nel mondo.

Le funzionalità di chat aggiornano i messaggi di testo SMS in modo da poter inviare e ricevere foto e video di migliore qualità, chattare tramite Wi-Fi o dati, sapere quando il messaggio viene letto, condividere reazioni e godere di chat di gruppo più dinamiche e coinvolgenti. E sebbene non sia disponibile per tutti oggi, Google sta iniziando a testare in beta la crittografia E2E. Ciò significa che tutte le conversazioni rimarranno private e sicure, accessibili solo dall'utente e dalla persona con cui si sta chattando. L'azienda afferma che sta iniziando con i thread uno-a-uno, mentre per le chat di gruppo il servizio arriverà in seguito.

La crittografia end-to-end garantisce che nessuno, inclusi Google e terze parti, possa leggere il contenuto dei vostri messaggi.

Si tratta di una buona notizia. Se voi e i vostri amici possedete un dispositivo Android e un operatore che supporta RCS, otterrete un enorme miglioramento nella vostra esperienza di messaggistica.

Sfortunatamente, non otterrete mai l'RCS se utilizzate un iPhone. La cosa, tuttavia, non è così importante, in quanto iMessage, disponibile solo tra utenti iOS, è molto simile a RCS. Ciò significa che purtroppo utenti Android e utenti iPhone si perderanno comunque i vantaggi delle funzionalità dei rispettivi servizi di messaggistica, quando si scambiano messaggi.

Fonte: reviewgeek.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail