Google, nessuna fusione tra Android e Chrome OS

Google smentisce la fusione tra Android e Chrome OS

Big G smentisce il Wall Street Journal e annuncia novità per il sistema operativo desktop
Google smentisce la fusione tra Android e Chrome OS FASTWEB S.p.A.

Nessuna fusione in vista per Chrome OsAndroid. Google smentisce in modo netto la notizia pubblicata dal quotidiano statunitense Wall Street Journal lo scorso 30 ottobre. Nessun progetto in questa direzione quindi, spiega la stessa Big G, che annuncia l'arrivo nel 2016 nuove versioni di Chrome OS e di nuovi Chromebook.

"Chrome OS è qui per restare", scrive sul blog aziendale Hiroshi Lockheimer, senior vice president per Android, Chrome OS e Chromecast. Tra i progetti futuri c'è quello di rilasciare un nuovo lettore multimediale per il sistema operativo e il ripensamento del design.

Lockheimer ha ricordato che ogni giorno nelle scuole Usa - il mercato principale per i pc con Chrome OS - sono attivati 30mila nuovi Chromebook. Quest'anno ne è stata introdotta una versione da 150 dollari  mentre fra un paio di settimane sarà disponibile Asus Chromebit per 85 dollari, il dongle che trasforma ogni schermo in un pc.

3 novembre 2015

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail