Fastweb

Google presenta Chromecast Ultra

HarmonyOS Smartphone & Gadget #huawei #harmony Huawei lancia HarmonyOS, l'ecosistema operativo per smartphone e IoT Si concretizza la soluzione "anti-Android" di Huawei. Si chiama HarmonyOS e punta a essere installato su dispositivi di ogni tipo, da smartphone a TV
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Google presenta Chromecast Ultra FASTWEB S.p.A.
I segreti di Google Chromecast Ultra
Smartphone & Gadget
Chromecast Ultra ha una risoluzione a 4K, Dolby Vision HDR e sarà disponibile da novembre

Le Tv in 4K diventano ogni giorno più economiche e ora anche i dispositivi collegabili a questo tipo di televisori stanno seguendo la stessa onda. Attualmente il meno caro di tutti è il Chromecast Ultra presentato insieme ad altri dispositivi proprio mercoledì 5 ottobre da Google.

Questo piccolo dispositivo, disponibile a circa 65 euro da novembre 2016, promette una qualità di immagini superiore all'attuale Chromecast da 35 euro. Questo perché può riprodurre video in 4K e in HDR tra tutti quelli distribuiti dai canali come Netflix, YouTube o dallo stesso store di Google Play dedicato ai film. Il precedente dispositivo poteva trasmetteva in 4K, ma non in HDR.

A livello teorico la risoluzione in 4K fornisce un'immagine molto più vivida dei 1080 pixel HD conosciuti. L'HDR (high dynamic range) fornisce invece immagini ancora più di qualità in termini di contrasto di colori.

Il Chromecast Ultra è il primo dispositivo per lo streaming esterno che può gestire sia l'HDR che l'HDR10 che il Dolby Vision. Gli altri dispositivi HDR, come il Nvidia Shield da 200 dollari, il Roku Premiere+ da 100 dollari o lo Xiaomi MiBox da 70 dollari, trasmettono soltanto in HDR10.

Ovviamente, per poter godere dei benefici del 4K o dell'HDR (in entrambi i formati) dovrete essere provvisti di un televisore compatibile. Inoltre sono ancora molto pochi, gli show o i film girati a questo tipo di risoluzione, perciò la scelta potrebbe essere limitata.

A parte la capacità di trasmettere a queste risoluzioni, il Chromecast Ultra è molto simile all'attuale dispositivo di Google, se non per il fatto che è disponibile soltanto in nero. Entrambi hanno la forma di piccoli dischi da hockey e integrano un cavo HDMI progettato per lasciare il dispositivo appeso alla Tv.

Un'altra differenza aggiuntiva è la presenza di una porta Ethernet per internet, inglobato all'interno della struttura. In questo modo viene garantita una banda ideale per la trasmissione in 4K, che risulta essere ben più veloce del modulo Wi-Fi presente sul precedente modello di Chromecast.

Chromecast richiede l'utilizzo del proprio smartphone, tablet, o Pc per il supporto alla Tv. L'unica eccezione è la compatibilità ad Amazon Video, che non funziona con il sistema Cast.

Se nel passato gli esperti si erano sbilanciati preferendo il Roku al Chromecast, oggi il testa a testa sembra vedere il dispositivo di Google vincente, soprattutto per una questione di prezzo inferiore a parità di servizi offerti.

5 ottobre 2016

Fonte: cnet.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #google #chromecast #chromecast ultra #hdmi

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.