Fastweb

Google lancia Eddystone, l'avversario di iBeacon

Google Alert Web & Digital #google #guida Che cos'è Google Alert e a cosa serve Lo strumento di Big G consente di ricevere delle email nel caso in cui vengano pubblicati articoli, news o siti web su un argomento o una parola chiave specifica
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Google lancia Eddystone, l'avversario di iBeacon FASTWEB S.p.A.
%MAINIMGALT%
Smartphone & Gadget
Lo standard è stato progettato per aiutare gli sviluppatori a lavorare con i beacon e fornire contenuti agli smartphone in base al luogo in cui si trovano gli utenti

In arrivo Eddystone, il formato open source targato Google basato su Bluetooth Low Energy (BLE) per il riconoscimento dei beacon, ovvero un dispositivo a basso consumo energetico che consente di dialogare con gli smartphone proprio via Bluetooth senza necessità di avere un'autorizzazione. Lo standard è stato progettato per aiutare gli sviluppatori a lavorare con i beacon e fornire contenuti agli smartphone in base al luogo in cui si trovano gli utenti.

Dal momento che le connessioni Bluetooth hanno un range molto più piccolo rispetto al WiFi e funzionano al chiuso a differenza di GPS, permettono ai rivenditori, agli sviluppatori e alle aziende di individuare con precisione la posizione dell'utente e inviare informazioni pertinenti in base a dove si trovano in quel preciso momento i consumatori. Con Eddystone Google spera che gli sviluppatori siano in grado di creare applicazioni più contestualizzate. Per esempio alla fermata dell'autobus sarà possibile ricevere automaticamente informazioni sugli orari, o far apparire sullo smartphone il codice a barre del biglietto di un evento non appena arrivati nella sede. Eddystone è la risposta di Big G a iBeacon, l'analoga applicazione sviluppata da Apple, ma Google dice che il suo formato è completamente indipendente dalla piattaforma, a condizione che il dispositivo supporti il BLE. Insieme all'applicazione Google fornisce i necessari strumenti agli sviluppatori, in particolare Nearby API e Proximity Beacon API con le quali sarà possibile inviare informazioni ai dispositivi nelle vicinanze dei beacon e tenere sotto controllo il corretto funzionamento dei trasmettitori.

Al momento Eddystone è gratuito e permetterà a Google, anche grazie ai suoi partner, di raggiungere i network già coperti dalla piattaforma rivale iBeacon, migliorando nel contempo i servizi offerti da Google Now.

15 luglio 2015

Fonte: thenextweb.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #eddystone #google #beacon #bluetooth

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.