Fastweb

Google Home Hub: un display intelligente sorprendentemente compatto

Camera da letto smart Smartphone & Gadget #domotica #smart home Come configurare la camera da letto smart Non solo cucina o salotto. Anche la camera da letto può essere automatizzata con i giusti dispositivi smart. Ecco alcuni che non possono mancare
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Google Home Hub: un display intelligente sorprendentemente compatto FASTWEB S.p.A.
Google Home Hub
Smartphone & Gadget
Google lancia il suo smart speaker, molto più piccolo e funzionale del modello precedente

Google Home Hub non è di certo un segreto, ma è sorprendente quanto sia piccolo questo dispositivo, rispetto ai concorrenti.
L'Home Hub è sottile, leggero e discreto. L'audio è ancora uguale alla media dei prodotti Google Home, con lo stesso tessuto che ricopre la cassa già visto su Home Mini e Max. Tuttavia, il display lo distingue chiaramente dagli altoparlanti intelligenti del passato di Google.

Non sorprende che Google abbia creato l'Home Hub in quattro colori, il tutto per abbinarli con i dispositivi Pixel appena presentati. Ci sono le opzioni "gesso" e "carboncino" previste insieme alla nuova "sabbia" rosa e una colorazione "acqua", l'unica non prevista nei nuovi telefoni Pixel. Il frontale è, naturalmente, dominato dal display, mentre sul retro troverete un interruttore per silenziare il microfono e pulsanti per alzare e abbassare il volume. E, come Google desiderava sottolineare, non ci sono telecamere su questo dispositivo, per motivi di privacy.

Sebbene Google non abbia confermato la risoluzione dello schermo dell'Home Hub, si può dire che sembra decisamente molto nitido nella visualizzazione delle foto. Le immagini visualizzate in tutta la stanza sembravano eccellenti. Non erano troppo luminose o spente affatto. Certo, si parla di foto selezionate che rendono questo display molto bello, ma è interessante vedere che ha il potenziale per apparire eccellente. Ciò è dovuto in parte al sensore di luce ambientale sulla parte anteriore del display (Google lo chiama "sensore di luminosità Ambient EQ") - è pensato per bilanciare la temperatura e la luminosità del colore in condizioni di luce variabile. Lo schermo sembra decisamente buono a prima vista.

Per quanto riguarda l'altoparlante, suona meglio di quanto ci si aspetti date le sue ridotte dimensioni. Ciò non significa che avrete voglia di spararlo in una stanza a tutto volume per testare il suono di alta qualità o i bassi chiaramente definiti, ma diciamo che suona abbastanza bene come altoparlante secondario per riprodurre YouTube o ascoltare musica casuale in camera da letto o in cucina. Non è buono come i diffusori di Echo Show di Amazon, ma suona meglio di Echo Mini. Google offre l'Home Hub con sei mesi di YouTube Premium, che include sia video senza annunci sia l'ampio catalogo di YouTube Music, ma supporta anche altri servizi musicali come Spotify e Pandora (proprio come i diffusori Home esistenti). Ma al di là di YouTube e dei servizi musicali, non sembra che ci siano altre opzioni multimediali.

Dal punto di vista del software, Home Hub non esegue app. Può accedere ai servizi di Google, ovviamente, e consente di controllare migliaia di dispositivi domestici intelligenti. Ma Google non ha parlato di come i numerosi servizi di terze parti che funzionano con Google Assistant funzionerebbero con l'Home Hub . Presumibilmente, sarà ancora in grado di rispondere con l'audio, ma non ci sarà ancora nulla che le accompagni sul display.

Ad un prezzo di 150 dollari, Home Hub batte l'Eco Show di Amazon ed è solo 20 dollari in più rispetto al modello originale, il Google Home senza schermo. L'Echo Show ha già dimostrato che l'aggiunta di un componente visivo a tutte le domande che l'utente rivolge agli altoparlanti intelligenti può essere molto utile.

11 ottobre 2018

Fonte: engadget.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #google home hub #smart home

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.