Google elimina 13 app che acquisivano i diritti root

Google elimina 13 app che acquisivano i diritti root

Le applicazioni sono state cancellate dal Play Store di Mountain View dopo alcune segnalazioni dei ricercatori di Lookout
Google elimina 13 app che acquisivano i diritti root FASTWEB S.p.A.

Google ha eliminato 13 applicazioni dal suo Play Store. La decisione da parte di Mountain View è arrivata dopo alcune segnalazioni dei ricercatori di Lookout. La società specializzata nella commercializzazione di soluzioni software per la sicurezza dei dispositivi Android, contenevano infatti un codice con cui veniva effettuato il download di componenti aggiuntivi, potenzialmente dannosi.

Una volta installate, le app provvedevano a recensire automaticamente le altre applicazioni pubblicando giudizi positivi all'insaputa degli utenti. Con l'acquisizione dei diritti di root, le 13 app potevano installare sui dispositivi Android elementi in grado di resistere al ripristino del device.

8 gennaio 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail