Abbandonare iOS grazie a Google Drive

Google Drive permetterà di passare al sistema operativo iOS ad Android

L'azienda ha perfezionato il servizio per consentire il trasferimento dei dati da iOS ad Andorid
Google Drive permetterà di passare al sistema operativo iOS ad Android FASTWEB S.p.A.

Passare da un sistema operativo iOS ad Android non è più così complicato grazie alla nuova funzione introdotta da Google Drive. È questa la strategia che ha deciso di adottare Google per riuscire a convincere i clienti Apple a convertirsi al sistema operativo Android. La nuova funzionalità di Google Drive semplifica il processo di configurazione del dispositivo, spesso laborioso, grazie ad un servizio dedicato per assistere i proprietari di dispositivi iOS. Drive esegue il backup di dati fondamentali come i contatti, eventi dal calendario, le foto e i video dal rullino fotografico per consentire il trasferimento su un dispositivo Android.

Come spiega Google, il processo richiede solo tre passaggi: in primo luogo gli utenti devono installare Drive sul dispositivo iOS assicurandosi che sia la versione più recente del software. Per avere accesso a Drive e ai 15 GB di memoria gratuiti è necessario possedere un account Google.

Successivamente, gli utenti devono selezionare i dati che si desidera trasferire prima di far il backup. Per eseguire il trasferimento basta selezionare la voce Backup nella schermata Impostazioni, che si trova nel Menu. In questo modo, tutti i contatti, gli eventi del calendario e le immagini verranno aggiunte nel server di Google. Ovviamente il dispositivo iOS deve rimanere collegato per tutto il processo del backup che non dovrebbe richiedere molto tempo, ma dipende dalla quantità di dati che si decide di trasferire.

Infine, una volta eseguito il backup su Drive, coloro che decideranno di accedere al proprio account Google da un dispositivo Android ritroveranno automaticamente tutti i dati scaricati nella rispettiva applicazione. Google ricorda a coloro che decidono di effettuare questo passaggio di sistema operativo di disattivare la funzione di iMessage per non imbattersi negli stessi problemi che in passato altri utenti hanno dovuto affrontare.

Anche Apple, nel 2015, aveva introdotto un servizio simile: uno strumento che permetteva il trasferimento di dati chiamato Move to iOS per automatizzare il trasferimento di contatti, calendari, foto, video, segnalibri del browser, account di posta elettronica ed SMS da Android a iOS.

14 dicembre 2016

Fonte: appleinsider.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail