Google abbandona Flash

Google, Chrome dice addio a Flash

Entro la fine del 2016 Chrome farà spazio a un sostituto più moderno e "stabile", il linguaggio Html5
Google, Chrome dice addio a Flash FASTWEB S.p.A.

Presto Google abbandonerà Flash, il software di Adobe che consente di creare video e altri contenuti multimediali online, spesso criticato per alcuni difetti relativi alla sicurezza che hanno facilitato gli attacchi degli hacker

Entro la fine del 2016 Chrome farà spazio a un sostituto più moderno e "stabile" di Flash, il linguaggio Html5, che diventerà quello predefinito: i contenuti realizzati con Flash saranno bloccati e quando un utente si collegherà a un sito che si poggia ancora su di esso, Chrome gli domanderà di autorizzare la visualizzazione dei contenuti. Questa operazione non riguarderà per il momento i principali siti al mondo che dipendono da Flash (come Facebook, YouTube e Amazon) e che potranno adeguarsi entro la fine del 2017.

16 maggio 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail