Fastweb

Google Play Store, eliminate decine di app Android dannose

Firefox Send Web & Digital #firefox #wetransfer Firefox Send, come funziona il servizio di file-sharing di Mozilla Mozilla presenta oggi il suo nuovo servizio di condivisione di file in massima sicurezza
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Google Play Store, eliminate decine di app Android dannose FASTWEB S.p.A.
Google Play Store
Smartphone & Gadget
Alcune app di successo erano responsabili del furto di foto e dati sui dispositivi Android

Mentre Apple ha mantenuto un controllo abbastanza elevato sul proprio App Store, Google è stata storicamente un po' più sciolta rispetto a ciò che viene rilasciato all'interno del suo market. Sebbene il gigante della tecnologia abbia compiuto recentemente degli sforzi per ripulire il Play Store, ci sono ancora alcune situazioni da correggere.

Un report della società di cybersecurity Trend Micro ha individuato un gruppo di 29 app correlate a foto e selfie che si sono comportate in modo malevolo nei confronti degli utenti che le hanno installate. Il cattivo comportamento spazia da schemi di creazione di denaro come la pubblicazione di annunci a schermo intero inappropriati e fraudolenti quando gli utenti sbloccano il proprio telefono, a attività potenzialmente più problematiche come il furto di foto e dati degli utenti e il loro caricamento su un server esterno.

Quel che è peggio è che la maggior parte delle app in questione sono state scaricate migliaia di volte, e tre di esse sono state installate più di un milione di volte ciascuna. Trend Micro afferma che un gran numero di questi download si è verificato in Asia, in particolare in India, dove le app relative alle foto sono estremamente popolari.

Alcune di queste app hanno utilizzato trucchi per nascondere l'icona dell'app per renderla più difficile da disinstallare, e quando vengono pubblicati gli annunci pop-up citati, spesso non c'è indicazione che la particolare app ne sia la causa.

La maggior parte degli annunci a schermo intero utilizza tipiche tattiche di truffa pop-up, con testo che afferma che l'utente ha vinto qualcosa (di solito un iPhone), o in alcuni casi si propone come servizio di pornografia commerciale, ma facendo click sul link si otterrà un truffa di phishing in cui gli utenti devono inserire i loro dettagli per "ottenere il loro premio".

Tra le 29 app scoperte da Trend Micro, un'altra offriva la possibilità di abbellire i selfie di un utente: la foto veniva caricata su un server esterno e nel frattempo, veniva visualizzata una falsa richiesta di aggiornamento che portava a un sito di phishing.

L'app in questione riusciva quindi ad utilizzare selfie e dati caricati dagli utenti per scopi malevoli, come la realizzazione di profili social falsi.

Dopo essere stata informata delle app problematiche, Google le ha rimosse dal suo Play Store. Tuttavia, come con qualsiasi app che si sta considerando di installare, vale sempre la pena controllare le recensioni dello Store, per vedere se altri utenti hanno evidenziato comportamenti sospetti.

Di seguito è riportato l'elenco delle app dannose scoperte da Trend Micro, che vengono visualizzate, ordinate da quella più a quella meno scaricata:

  • Pro Camera Beauty
  • Cartoon Art Photo
  • Emoji Camera
  • Artistic effect Filter
  • Art Editor
  • Beauty Camera
  • Selfie Camera Pro
  • Horizon Beauty Camera
  • Super Camera
  • Art Effects for Photo
  • Awesome Cartoon Art
  • Art filter Photo
  • Art Filter Photo Effects
  • Cartoon Effect
  • Art Effect
  • Photo Editor
  • Wallpapers HD
  • Magic Art Filter Photo Editor
  • Fill Art Photo Editor
  • ArtFlipPhotoEditing
  • Art Filter
  • Cartoon Art Photo Filter
  • Art Filter Photo Editor
  • Pixture
  • Art Effect
  • Photo Art Effect
  • Cartoon Photo Filter

 

Ci sono vari modi per mettere al sicuro i propri dati su un telefono Android; ovviamente, se avete installato una delle app sopra indicate, il consiglio è di rimuoverle immediatamente.

4 febbraio 2019

Fonte: techradar.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #sicurezza #android #phishing

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.