Google occhiali realtÓ aumentata

Google, nuovi occhiali per la realtÓ aumentata dedicati alle aziende

Una nuova versione dei Glass Ŕ pronta, ma questa volta sarÓ dedicata esclusivamente alle imprese
Google, nuovi occhiali per la realtÓ aumentata dedicati alle aziende FASTWEB S.p.A.

Google ha annunciato un nuovo concetto di visore per la realtà aumentata chiamato Glass, focalizzato principalmente sul business. Glass Enterprise Edition 2 costa 999 dollari, ma non viene venduto direttamente al dettaglio. Rispetto alle sue versioni sperimentali precedenti, monta un nuovo processore, ha una fotocamera migliorata, una porta USB-C per una ricarica più rapida e una varietà di altri aggiornamenti.

Google non intende ancora posizionare Glass come un prodotto mainstream, ma si aspetta un notevole numero di vendite, per la Enterprise Edition 2.
Il dispositivo è stato comunque rimosso dalla famiglia di prodotti Alphabet X e dal catalogo di prodotti Google.

Il design di base di Glass non è cambiato molto rispetto alle versioni sperimentali. Si tratta ancora di un display indossabile abbastanza semplice, ma con un processore Snapdragon XR1 di Qualcomm progettato appositamente per la realtà aumentata e virtuale. Google ritiene che con la potenza data dall'XR1 il nuovo visore Glass può incorporare una "visione computerizzata migliorata e funzionalità di apprendimento automatico".
Google ha già rilasciato uno strumento simile destinato al mercato consumer chiamato Lens, in grado di tradurre segni e di dare consigli sui ristoranti e i luoghi di interesse.

L'azienda ha inoltre aggiunto a Glass un nuovo telaio di sicurezza realizzato in collaborazione con Smith Optics, oltre ad una batteria più capiente e altre componenti aggiornate. Glass ora funziona con Android, con un supporto per Android Enterprise Mobile Device Manager. L'esistenza del Glass Enterprise Edition 2 è trapelata per la prima volta alcuni mesi fa, con la notizia che sarebbe probabilmente passato ad Android. Ma la certezza di tutto è arrivata solo ora.

Glass è stato originariamente annunciato come un visore per la realtà aumentata per il mercato "di massa", ma dopo alcune lamentele riguardanti la privacy e alcune funzionalità, Google lo ha reinventato come strumento per chirurghi, operai ed altri professionisti. L'azienda sostiene che quelle ditte che hanno iniziato ad utilizzare Glass sul lavoro hanno aumentato i ritmi di lavoro e di produzione, con un notevole miglioramento nella qualità ed una riduzione dei costi. La prima versione di Glass, la "Explorer Edition" costava 1500 dollari, mentre il prezzo di 999 dollari della Enterprise Edition non lo rende certo più economico, ma magari un po' più accessibile.

Diverse aziende stanno lavorando su occhiali per la realtà aumentata focalizzati all'utilizzo business, tra cui Microsoft, Vuzix e Epson. Nel frattempo, la realtà aumentata "per il pubblico" non ha riscontrato un successo così grande come ci si aspettava. Spostare i Glass dal programma X di Alphabet sembra essere una mossa "sulla fiducia", da parte di Google, ma per ora non c'è nessun segnale che arrivi ad un pubblico più ampio.

21 maggio 2019

Fonte: theverge.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail