Fastweb

Gli smartphone Xiaomi, considerata la Apple della Cina, arrivano negli Usa

MacBook Pro Web & Digital #laptop #apple Apple MacBook Pro, 16 pollici, grafica più nitida e escape key Arriva il nuovo laptop di Apple, caratteristiche, uscita e prezzo
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Gli smartphone Xiaomi, considerata la Apple della Cina, arrivano negli Usa FASTWEB S.p.A.
Gli smartphone Xiaomi esordiscono negli Stati Uniti
Smartphone & Gadget
I dispositivi dovrebbero essere distribuiti dall'operatore telefonico UsMobile che venderà online alcuni modelli di Xiaomi e di un altro produttore cinese, Meizu

Gli smartphone di Xiaomi, considerata la Apple della Cina e accusata più volte da Cupertino di copiare i suoi modelli, esordiscono anche negli Stati Uniti.
A distribuirli, secondo quanto anticipato dal sito PCMag Uk, sarà l'operatore telefonico UsMobile che venderà online alcuni modelli di Xiaomi, anche se non gli ultimi, e di un altro produttore cinese, Meizu.   

I telefoni dell'azienda cinese potrebbero dare del filo da torcere ai blasonati iPhone e Galaxy top di gamma visto che la tendenza di mercato, come evidenziato da un recente report del centro di ricerca tecnologica Gartner, è quella di sostituire vecchi smartphone con modelli performanti ma con un occhio al prezzo.   

All'inizio del 2015 Xiaomi aveva già fatto un primo passo nel mercato americano ed europeo con una versione ad hoc del suo negozio online per la vendita di diversi accessori, ma non degli smartphone.    

In pochi anni l'azienda (il cui vicepresidente, Hugo Barra, è un ex di Google) ha scalato il mercato degli smartphone. Secondo gli ultimi dati International Data Corporation è il quinto produttore di telefoni nel mondo, in termini di consegne, dopo Samsung, Apple, Huawei e Lenovo, pur vendendo quasi solo in Cina.

Nonostante abbia mancato l'obiettivo atteso di 80 milioni di unità, secondo i dati della società Strategy Analytics, nel mercato cinese Xiaomi ha chiuso il 2015 al top dei produttori, davanti a Huawei e Apple, con 67 milioni e mezzo di dispositivi venduti.

2 febbraio 2016

La Redazione

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #xiaomi #apple #samsung #meizu

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.