Gli occhialini Zwim portano la tecnologia HUD in piscina

Gli occhialini Zwim portano la tecnologia HUD in piscina

Un nuovo concetto di occhialini per il nuoto, concepiti da un campione di triathlon
Gli occhialini Zwim portano la tecnologia HUD in piscina FASTWEB S.p.A.

Negli ultimi anni abbiamo già visto occhialetti da piscina elettronicamente potenziati per monitorare il battito cardiaco e controllare altri parametri mentre siamo in acqua. Ma gli Zwim sembrano essere andati un passo oltre, grazie ad un vero e proprio display tipo Google Glass, con tecnologia HUD, che tiene traccia di tutti quei parametri attualmente disponibili solo sugli sportwatch dedicati al nuoto.

Concepito dal triatleta Taegoo Kang, l'unità di visualizzazione di Zwim incorpora un accelerometro a sei assi, oltre ad un sensore ottico in grado di misurare il battito dell'utente attraverso la tempia. Queste ed altre funzionalità elettroniche, permettono di tenere traccia di diversi parametri, come il tempo di allenamento, il tempo di giro, il tempo restante alla fine dell'allenamento, il ritmo cardiaco e le calorie bruciate.

I dati vengono mostrati su un piccolo schermo che appare sul lato destro degli occhialetti. Premendo un pulsante è possibile cambiare tra i diversi dati disponibili sullo schermo, ed è anche possibile decidere quanti di questi dati verranno mostrati sugli schermi, che possono dividersi ciascuno in quattro sezioni, ognuna con una statistica diversa.

Quando l'utente esce dalla piscina, potrà sincronizzare Zwim con l'app associata allo smartphone, potendo così salvare e condividere tutti i dati ottenuti.

Una singola ricarica della batteria agli ioni di litio può durare fino a quattro ore di utilizzo. In aggiunta, le singole lenti possono essere sostituite quando si consumano.

Quindi, se gli smartwatch per il nuoto esistono già, perché preoccuparsi? Essenzialmente perché la caratteristica fondamentale degli Zwim è la loro capacità di dare al nuotatore tutti i dati necessari senza doversi necessariamente fermare: basterà infatti solo uno sguardo nella propria visione perimetrale per sapere tutto.

Kang ed il suo team si sono affidati ad Indiegogo per cercare i fondi per produrre gli occhialetti Zwim e con una prima donazione di 199 dollari potrete riceverli direttamente a casa. Il prezzo previsto al dettaglio non sarà inferiore a 395 dollari, mentre le lenti sostitutive costeranno circa 15 dollari l'una.

In questo video, tutte le informazioni necessarie per conoscere meglio questo dispositivo:

30 ottobre 2017

Fonte: newatlas.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail