Fastweb

Giornata mondiale senza tabacco 2019, come smettere di fumare con la tecnologia

app instagram foto Smartphone & Gadget #app #smartphone Le migliori app per modificare le foto da pubblicare su Instagram Per rendere uniche le proprie immagini su Instagram bisogna modificare le immagini con delle applicazioni di fotoritocco: ecco le migliori
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Giornata mondiale senza tabacco 2019, come smettere di fumare con la tecnologia FASTWEB S.p.A.
giornata mondiale senza tabacco 2019
Smartphone & Gadget
Il tabagismo è la seconda causa di morte nel mondo. Smettere di fumare, oltre a migliorare la salute delle persone, aiuterebbe anche l'ambiente: ecco come fare con l'aiuto della tecnologia

Il 31 maggio di ogni anno l'Organizzazione Mondiale della Sanità, in collaborazione con enti di ricerca e associazioni, organizza la Giornata Mondiale senza Tabacco per evidenziare i rischi del tabagismo. Anche quest'anno l'Italia ha risposto presente con tanti eventi e convegni organizzati sul territorio nazionale. Il più importante si terrà a Roma ed è organizzato dall'Istituto superiore di sanità. La tematica del 2019 è il tabacco e la salute dei polmoni: le sigarette sono uno dei fattori principali che porta le persone ad ammalarsi e morire. Il fumo di tabacco rovina il sistema respiratorio ed è riconosciuto dall'OMS come uno dei problemi più gravi di salute.

Negli ultimi anni in Italia il numero di fumatori, soprattutto tra i più giovani, è in continuo aumento. LILT Milano ha pubblicato una ricerca con dati allarmanti: i giovani fumatori abituali sono raddoppiati rispetto allo scorso anno, mentre i consumatori occasionali sono cresciuti del 60%. Le sigarette non solo diminuiscono l'aspettativa di vita di chi le fuma, ma anche di chi respira il fumo passivo. Per convincere i giovani a smettere di fumare si potrebbe far leva sul tema dell'ambiente. Secondo la ricerca di LILT Milano i ragazzi sono molto vicini alle tematiche ambientali e con una campagna pubblicitaria che evidenzia i danni provocati dai mozziconi delle sigarette si potrebbe invertire il trend.

Smettere di fumare non è semplice: la dipendenza da sigarette è una delle più difficili da combattere. Negli ultimi anni molte persone chiedono aiuto alla tecnologia per dire stop al fumo: esistono applicazioni, siti internet e dispositivi tecnologici che aiutano a diminuire la dipendenza dalla nicotina. Ecco quali sono i migliori.

App per smettere di fumare

Se aveste intenzione di smettere di fumare, installare un'applicazione sullo smartphone potrebbe essere la soluzione ideale. Sul Google Play Store e sull'App Store sono disponibili alcune app molto utili che aiutano a muovere i primi passi.

kwit

  • Kwit. Disponibile gratuitamente sul Google Play Store e sull'App Store, Kwit è un'applicazione che aiuta l'utente a dire stop al fumo fornendo utili consigli per combattere l'astinenza. L'applicazione utilizza il sistema della gamification per invogliare la persona a smettere di fumare: ogni giorno mostra statistiche su quanto tempo è passato dall'ultima sigaretta fumata e quanti soldi si sono risparmiati. Per raggiungere l'ambito traguardo finale bisogna completare 84 obiettivi: tutti i progressi effettuati possono essere condivisi sui propri canali social. È disponibile anche una versione a pagamento con contenuti extra.

quitnow

  • QuitNow! Smetti di fumare. Il nome dell'applicazione è abbastanza auto-esplicativo. QuitNow! è una delle migliori soluzioni per iniziare a smettere di fumare. L'applicazione è gratuita e può essere scaricata sia per dispositivi iOS sia Android. QuitNow! offre statistiche in tempo reale sul numero di sigarette non fumate, il tempo trascorso dall'ultima sigaretta e quanti soldi e tempo si è risparmiato. L'app fornisce anche degli indicatori basati sui parametri dell'Organizzazione mondiale della sanità per stimare di quanto è migliorata la propria vita. Tutti i progressi raggiunti possono essere condivisi sui social network.

smetti di fumare assistente

  • Smetti di Fumare Assistente. Questa applicazione aiuta le persone a dire stop al fumo e monitora i progressi fatti nel tempo. Come un assistente personale monitora i progressi e incoraggia l'utente con premi e frasi motivazionali. L'applicazione può essere scaricata gratis dal Google Play Store.

 

Siti web per smettere di fumare

Oltre alle applicazioni, le persone possono rivolgersi nella loro lotta contro il fumo anche ad alcuni siti web specializzati.

  • Salute.gov.it. Sul sito web del Ministero della Salute è possibile trovare molte informazioni su come smettere di fumare: dagli indirizzi del Centro Anti Fumo (CAF) più vicino fino alle terapie da svolgere per diminuire la dipendenza dalla nicotina. Il Ministero della Salute consiglia anche il sostegno psicologico di operatori specializzati nel motivare le persone nella loro lotta quotidiana.
  • Fondazione Veronesi. La Fondazione Veronesi è una delle più attive in Italia nella ricerca contro il cancro ai polmoni. Nel Magazine online sono presenti moltissimi articoli sul tabagismo, i pericoli per la salute e anche dei consigli su come smettere di fumare. Se siete alla ricerca di un sito web che vi aiuti a combattere l'astinenza da fumo, quello della Fondazione Veronesi è uno dei migliori in Italia.

 

31 maggio 2019

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #app #smettere di fumare

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.