Gatebox, un ologramma come assistente personale

Gatebox, l'assistente dall'intelligenza artificiale completamente olografico

Una società giapponese sta lavorando a un assistente con AI completamente olografico. Offre servizi simili ad Amazon Echo, ma con un tocco di personalità in più
Gatebox, l'assistente dall'intelligenza artificiale completamente olografico FASTWEB S.p.A.

Mark Zuckerberg aveva sbalordito tutti, ad inizio di gennaio 2016, quando aveva rivelato di voler sviluppare un assistente dall'intelligenza artificiale che lo potesse aiutare in casa e in ufficio. Sembra che la società giapponese Vinclu abbia preso alla lettera le parole del creatore di Facebook, decidendo di realizzare un'assistente personale olografico.

Chiamato Gatebox, è un dispositivo dalle funzioni analoghe ad Amazon Echo, ma con un tocco di personalità in più. Al suo interno infatti "vive" Azuma Hikari, una graziosa ragazza pronta ad aiutare l'utente a ottimizzare il lavoro in casa. Utilizzando la tecnologia Internet of Things (IoT), l'anime può controllare il televisore, i condizionatori d'aria, le luci, le e-mail, la musica e, per chi lo ha, anche il riscaldamento della vasca da bagno.

Il concetto su cui si basa Gatebox, è quello di abbattere il muro tra l'uomo e il mondo virtuale, confondendo il confine tra il digitale e la realtà. Anche se ci vorrà ancora tempo prima di avere androidi che ci aiutino in casa a cucinare e a pulire o con cui avere una vera conversazione, questo prodotto ha dimostrato che quel tempo non è poi così lontano. L'intelligenza artificiale del Gatebox permetterà al dispositivo di adattarsi alle abitudini di chi lo utilizza e, secondo Vinclu, la personalità di Azuma "si mischierà con quella dell'utente".

L'azienda giapponese ha in programma di lanciare questo assistente personale olografico nel corso del 2016, tramite una piattaforma di crowdfunding non ancora specificata. Anche se nel primo periodo il prodotto verrà fornito solo con l'anime giapponese, nel tempo verranno realizzati personaggi alternativi.

22 gennaio 2016

Fonte: cnet.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail