Fossil Gen 5E

Fossil lancia i nuovi smartwatch Gen 5E

Ben sette stili diversi ed un sistema operativo Google che li rende pių convenienti dei precedenti modelli
Fossil lancia i nuovi smartwatch Gen 5E FASTWEB S.p.A.

Fossil è stato uno dei maggiori sostenitori del Wear OS, mettendo in commercio numerosi smartwatch basati sul software di Google. La sua nuova linea Gen 5E offre dispositivi indossabili un po' più piccoli e più convenienti rispetto ai principali modelli Gen 5.

Se stavate aspettando un orologio al giusto prezzo, i sette diversi modelli partono tutti da 249 dolalri, un risparmio di 50 dollari rispetto alle edizioni Gen 5 ma anche nessun GPS integrato, nessun altimetro, nessuna bussola, nessun sensore di luce ambientale e 4 GB di memoria invece di 8 GB.

I dispositivi indossabili Gen 5E tuttavia possono ancora fare molte cose: tracciare la vostra attività, monitorare la frequenza cardiaca, valutare la qualità del sonno, fare acquisti con Google Pay e altro ancora. Google Assistant è installato, quindi potrete chattare con l'assistente digitale per ottenere i dettagli della vostra giornata, le previsioni del tempo e tutto ciò che l'Assistente sa.

Potrete anche effettuare e ricevere chiamate, purché al vostro Fossil Gen 5E sia collegato un telefono Android o iOS. Come per i modelli Gen 5, questi dispositivi sono dotati del processore Qualcomm Snapdragon Wear 3100, 1 GB di RAM e una batteria da 300 mAh che secondo Fossil durerà almeno un giorno (e più a lungo con varie funzionalità disattivate).

È un peccato che non ci sia il nuovo processore Snapdragon Wear 4100 - che invece troviamo in prodotti come il TicWatch Pro 3 - ma Fossil punta ovviamente alla convenienza, qui. La serie Gen 5E introduce anche una dimensione della cassa da 42 mm accanto a un'opzione da 44 mm, mentre la Gen 5 aveva solo quest'ultima. Un altro cambiamento rispetto ai modelli precedenti è che gli orologi Gen 5E hanno solo un pulsante fisico: i due pulsanti extra, personalizzabili per avviare una varietà di funzioni e app, vengono eliminati.

La dimensione dello schermo è di 1,19 pollici, sia nell'edizione da 42 mm che in quella da 44 mm, quindi non perderete nulla, in termini di spazio sul display, a prescindere da quale deciderete di scegliere. Ovviamente sono presenti anche tutte le funzionalità di Wear OS, dalla navigazione alle notifiche dei messaggi dal telefono.

Sembrerebbe che Fossil stia decidendo di lanciare i modelli Gen 6 per il 2021, e noi speriamo che questi abbiano il processore Wear 4100 all'interno.
Rimaniamo anche ottimisti sul fatto che un giorno potremmo vedere un Pixel Watch di Google, specialmente ora che l'azienda possiede Fitbit. Nel frattempo, gli smartwatch Gen 5E possono essere preordinati ora, con spedizione il 3 novembre.

Fonte: newatlas.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail