Facebook, la funzione autoplay dei video fa impennare le bollette

Facebook, la funzione autoplay dei video fa impennare le bollette

A lanciare l'allarme il sito statunitense Moneysavingexperts, riportando numerose lamentele dei suoi utenti
Facebook, la funzione autoplay dei video fa impennare le bollette FASTWEB S.p.A.

La funzione Autoplay di Facebook, che prevede che i video postati partano in automatico, fa impennare le bollette. A lanciare l'allarme il sito statunitense Moneysavingexperts, che afferma di aver ricevuto numerose proteste di utenti le cui bollette sono decollate o il traffico disponibile si è esaurito in anticipo rispetto alla norma proprio a causa del traffico dati generato dai video scaricati involontariamente a causa della funzione, in sperimentazione dal settembre  2013 ma ancora non completamente implementata.

''Tutti coloro che usano tablet o smartphone con la connessione mobile dovrebbero cambiare le impostazioni di default - spiegano gli esperti del sito - in modo da attivare l'autoplay solo con quella wifi''.

Uno dei fattori che potrebbe aver fatto aumentare il traffico dati su Facebook è l'Ice Bucket challenge, che, come sostiene il sito, ha prodotto 2,8 milioni di nuovi video dallo scorso luglio, visti su Facebook da circa 28 milioni di utenti.

Per chi non volesse provare il brivido di trovarsi di fronte a una bolletta salata in questo nostro articolo è possibile trovare le indicazioni per disabilitare l'autoplay.

4 settembre 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail