Ergo, l’app che usa l’orecchio come password

Ergo, l’app che usa l’orecchio come password

Verifica l’identità di chi utilizza un dispositivo mobile Android integrando i dati sulle sue caratteristiche del padiglione auricolare con quelli legati al suo modo di portare lo smartphone all’orecchio
Ergo, l’app che usa l’orecchio come password FASTWEB S.p.A.

Combinando la geometria unica del nostro orecchio con il gesto di rispondere al telefono, un’azienda americana ha sviluppato un'app per il riconoscimento biometrico.
Si chiama Ergo e verifica l’identità di chi utilizza un dispositivo mobile Android integrando i dati sulle caratteristiche del suo padiglione auricolare con quelli legati alla sua biometrica comportamentale, ovvero al modo di portare lo smartphone all’orecchio.



L'applicazione, ancora in fase di sviluppo, permette all’utente di non distrarsi mentre sblocca il proprio smartphone.

Tramite l’app si potrà dire addio a Pin, password e chip Rfid che possono essere facilmente dimenticati, persi o rubati. Il costo è di 3,99 euro.

23 gennaio 2013

source:100web2
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail