Fastweb

Elettrodomestici parlanti, loro il futuro della domotica

lg v50 Smartphone & Gadget #lg #smartphone LG G8 ThinQ e LG V50 ThinQ 5G, le caratteristiche e la data di uscita LG ha presentato al Mobile World Congress 2019 due nuovi smartphone: LG G8s ThinQ e LG V50 ThinQ 5G. Ecco le caratteristiche
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Elettrodomestici parlanti, loro il futuro della domotica FASTWEB S.p.A.
Elettrodomestici intelligenti da LG
Smartphone & Gadget
In grado di interagire con gli utenti tramite messaggini e chiamate, rivoluzioneranno il modo con cui ci si relaziona ai dispositivi elettronici di casa

 La casa del futuro? Controllabile a distanza ed incredibilmente chiacchierona. Con i continui progressi fatti registrare in tutti i settori dalla tecnologia, il sogno di un'abitazione completamente automatizzata sembra essere sempre più vicino. La domotica, la scienza che studia e realizza l'automazione casalinga, è la vera protagonista delle varie fiere ed esibizioni tecnologiche in giro per il mondo: gli elettrodomestici intelligenti, ad esempio, sono stati al centro dell'attenzione nell'ultima edizione del Consumer Electronic Show di Las Vegas.

Gli elettrodomestici chiacchieroni

I sudcoreani di LG, ad esempio, hanno presentato una nuova serie di elettrodomestici capaci di interagire tra di loro e con gli utenti comunicando con programmi di messaggistica istantanea e SMS. La linea HomeChat sfrutterà tecnologie e protocolli comunicativi proprietari del gigante sudcoreano per tentare di rivoluzionare le abitudine casalinghe di ognuno di noi. Niente più manuali per comprendere quali siano i programmi di lavaggio della lavatrice, niente più dizionari per tentare di comprendere il significato nascosto delle istruzioni del microonde: gli elettrodomestici si controlleranno vocalmente o, al massimo, tramite messaggino.

 

David VanderWall

 

Per sapere se sono rimaste ancora delle birre, ad esempio, basterà chiedere direttamente al frigo. E, cosa ancora più incredibile, sembrerà di parlare con un essere umano in carne ed ossa.

 

LG HomeChat

 

“Non ci sarà più bisogno di apprendere tutti i comandi dei vari elettrodomestici: basterà tirare fuori lo smartphone dalla tasca e chiedere al diretto interessato” afferma David VanderWaal, a capo del settore elettrodomestici di LG. Chiedendo, ad esempio, “Cosa stai facendo” alla lavatrice, ci si potrà sentir rispondere “Sto finendo la centrifuga, non ci vorrà molto”.

I software di gestione

Il sistema ideato da LG – che funziona esclusivamente con elettrodomestici e dispositivi smart della stessa casa sudcoreana – si basa sul software di gestione Smart Manager, che controlla i vari dispositivi connessi e ne permette la piena interazione. Naturalmente, questa non è che uno dei tanti software gestionali per la casa intelligente.

SmartThings, ad esempio, è una delle soluzioni più gettonate del momento. Installando ricevitori e sensori all'interno dell'abitazione, sarà possibile tenere sotto controllo l'intero ambiente abitativo tramite lo schermo dello smartphone. Si potrà regolare il termostato a distanza, verificare che la porta di casa sia chiusa a chiave e non ci sia stato nessun tentativo di intrusione, che le luci siano spente o accese e che in casa non ci sia nessuno.

 

 

Allo stesso modo, il sistema di gestione Iris garantisce il pieno controllo su ogni aspetto della vita casalinga. Dagli elettrodomestici alle finestre, passando per termostato, prese della corrente, videocamere di sicurezza e, addirittura, la porticina per gli animali domestici, tutto sarà gestibile attraverso l'app per lo smartphone.

Nel cuore dell'Internet delle cose

Affinché ciò sia possibile,gli elettrodomestici e gli altri dispositivi elettronici di casa dovranno connettersi al web sfruttando la connessione Wi-Fi casalinga. Entrando così di diritto nel cuore del cosiddetto Internet delle cose. Sarà quindi sufficiente una connessione ad Internet per poter interagire con il frullatore, con lo smart TV o con il termostato. Nel futuro, insomma, ogni oggetto elettronico sarà connesso alla Rete e potrà essere raggiunto da qualunque parte del mondo.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #elettrodomestici #domotica #lg

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.