Flipboard lancia Smart Magazines

Ecco Smart Magazines di Flipboard

La società rilascia l'update che modifica l'interfaccia e introduce un nuovo servizio
Ecco Smart Magazines di Flipboard FASTWEB S.p.A.

Flipboard ha rilasciato oggi, giovedì 9 gennaio 2017, un aggiornamento davvero significativo che introduce le cosiddette Smart Magazines, un nuovo modo per le persone di trovare le notizie e altri contenuti legati ai loro interessi. L'applicazione Flipboard è disponibile sia per sistemi operativi Android che iOS.

Il Ceo della società, Mike McCue, ha dichiarato che la ragione alla base di quest'update sia riuscire a rispondere alla domanda: "Come si può modernizzare il concetto di rivista?". Proprio come le riviste stampate su carta, questa nuova funzione consentirà di approfondire a dovere qualsiasi argomento con la possibilità di personalizzare anche l'interfaccia dell'applicazione.

McCue ha voluto descrivere l'update come un'innovazione dell'esperienza di Flipboard sia per i nuovi utenti che quelli già esistenti. Adesso, il modo migliore per accedere ai contenuti è navigare all'interno di Flipboard aprendo nuovi argomenti e riviste a seconda delle proprie preferenze, oppure servirsi della sezione Cover Stories che garantisce una vasta gamma di scelta.

Il Ceo della società ha spiegato che, per esempio, gli appassionati di fotografia potranno avere accesso a 50 diverse riviste e 12 argomenti nello stesso momento per poter avere un quadro completo: questo servizio rappresenta sicuramente qualcosa di nuovo dal momento che non è mai esistito nulla di simile.

Ogni categoria mostra in primo piano le notizie più importanti del momento, per esempio i temi più caldi potrebbero esser: tecnologia, cucina, fotografia e sport. Una volta consultati questi macro-argomenti, l'utente potrà avere accesso a contenuti più particolari e dettagliati a seconda della propria passione.

Per aiutare gli utenti a creare queste categorie, Flipboard ha reso l'interfaccia molto più chiara e intuitiva mostrando degli argomenti di collegamento al tema principale che possono esser selezionati. Possono esser specificati siti internet da tenere in considerazione come YouTube o Twitter. Sarà l'applicazione stessa, nel corso del tempo, a perfezionare la ricerca dei contenuti a seconda degli interessi dell'utente.

McCue ha dichiarato che si aspetta che la maggior parte degli utenti segua solo un ristretto numero di argomenti: "Le persone sono interessate a molto, ma sono appassionate solo ad alcuni temi". Proprio per questo motivo, sono disponibili solo nove categorie per le Smart Magazines.

"Penso solo che ci siano molti utenti che desiderano trovare le notizie che fanno per loro, non una raccolta casuale di news, ma una categoria su misura a seconda dei propri interessi", così ha concluso il Ceo della società.

Questo update ha anche il compito di rispondere alle accuse di notizie false in circolazione nate dopo le elezioni presidenziali di novembre negli Stati Uniti. McCue ha specificato che: "La piattaforma ha come obiettivi quelli di informare, educare e ispirare i lettori, non di fornire contenuti di politica che vadano a influenzare il pensiero pubblico".

9 febbraio 2017

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail