Risveglio difficile? Provate con una scossa elettrica!

Ecco Shock Clock il dispositivo che dà la sveglia con la scossa

Lo Shock Clock usa la paura e l'elettricità per "aiutarvi" nel risveglio
Ecco Shock Clock il dispositivo che dà la sveglia con la scossa FASTWEB S.p.A.

Quanto è difficile alzarsi dal letto, la mattina? Specie quando si ha un lavoro, è necessario trascinarsi fuori dalle coperte, anche quando il corpo vorrebbe restare nel letto fino all'ultimo secondo utile. Per venire incontro a chi al mattino proprio non riesce a svegliarsi ci ha pensato Pavlok, il team che ha realizzato lo Shock Clock.

L'idea dietro questo bizzarro dispositivo è abbastanza semplice: basta inserire all'interno dello Shock Clock l'orario desiderato per il risveglio e comunicargli di vibrare, suonare o darvi una scossa elettrica (o tutte e tre in quest'ordine) per svegliarvi. In sostanza un orologio-sveglia normale, per sonni anormali.

Nonostante utilizzi metodi di risveglio poco convenzionali, l'idea alla base non è quella di regalarci uno shock ogni mattina. Pavlok afferma che attraverso la Terapia dell'Avversione lo Shock Clock sarà in grado di programmarci fino a farci diventare dei perfetti mattinieri.

Attivare lo Shock Clock è abbastanza semplice. Abbinando la fascia da polso con la Pavlok Alarm App (disponibile per iOS e Android) è possibile configurare la "punizione" da risveglio preferita, partendo direttamente dalla scossa o dandosi una chance di salvezza, con una vibrazione o un cicalino, prima che l'elettricità diventi l'ultima spiaggia. Chi l'ha provato per voi è andato direttamente per la scossa, che non è una folgorazione, certo, ma è effettivamente più forte di quanto ci si aspetti.

Un orologio-sveglia Pavlok è già in commercio da un paio d'anni, ma la differenza con lo Shock Clock è notevole. A cominciare dalla app, che contiene molte più features, fino al prezzo. Per chi ha partecipato alla campagna di crowdfunding, lo Shock Clock sarà in vendita a soli 79 dollari e sul mercato non dovrebbe superare i 100.

20 aprile 2016

Fonte: engadget.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail