I trucchetti di formattazione di WhatsApp

Ecco i nuovi aggiornamenti di WhatsApp

Impressionate i vostri amici e rinforzate i vostri concetti su WhatsApp con le nuove opzioni di formattazione del testo
Ecco i nuovi aggiornamenti di WhatsApp FASTWEB S.p.A.

Se siete utenti di WhatsApp (e le possibilità sono alte, considerando che ogni mese, circa un miliardo di persone accendono all'app di messaggistica), potrebbe interessarvi sapere che l'app ha implementato una nuova opzione di formattazione del testo. Sarà possibile utilizzare, infatti, il testo in grassetto, in italic e barrato, durante le vostre chattate.

Questi trucchetti sono molto semplici da utilizzare:

- per il grassetto: aggiungere l'asterisco (*) all'inizio e alla fine della parola. Ad esempio: *ciao*;
- per l'italic: aggiungere l'underscore (_) all'inizio e alla fine della parola. Ad esempio: _ciao_,
- per il barrato: aggiungere la tilde (~) all'inizio e alla fine della parola. Ad esempio: ~ciao~

Questi nuovi stili sono disponibili anche per la versione Web Client di WhatsApp, ma la formattazione risulta visibile solo nella versione app.

Da quando è stata lanciata, WhatsApp non ha introdotto molte funzionalità, se si esclude la chiamata vocale, e la ragione è da ricercare nella volontà del team di mantenere l'app più semplice possibile, a differenza di molte altre concorrenti, che hanno implementato giochi, bot, adesivi e quant'altro.

Di sicuro, però, c'è che a breve assisteremo alla trasformazione di WhatsApp da app di messaggistica in una autentica piattaforma. Facebook, infatti, che ha acquistato WhatsApp per 19 miliardi di dollari nel 2014, ha recentemente rivelato il piano di attivare account business all'interno dell'applicazione, in modo da consentire agli utenti di comunicare direttamente con le aziende.

Questa e molte altre novità in termini di messaggistica, saranno probabilmente svelate alla conferenza F8 di Facebook, in cui l'azienda di Mark Zuckerberg rivelerà i piani di crescita delle app di cui è proprietaria, con l'intento di divenire popolari anche in Asia, in cui WeChat la fa da padrone, e Giappone, in cui il monopolio è di Line.

30 marzo 2016

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail