Fastweb

È disponibile Hound, l'assistente digitale che sfida Siri

Chatbot e assistenti vocali, le evoluzioni Smartphone & Gadget #chatbot #assistente vocale Replika e gli altri: la carica dei chatbot "emozionali" Nella seconda metà del 2017 la sviluppatrice Eugenia Kuyda ha rilasciato Replika, un assistente vocale che si preoccupa se stiamo bene o meno. Ma non è l'unico esempio
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
È disponibile Hound, l'assistente digitale che sfida Siri FASTWEB S.p.A.
L'assistente digitale che sfida Siri e Cortana
Smartphone & Gadget
Hound è il nuovo assistente digitale più veloce e più intelligente dei suoi "colleghi" più celebri

L'ultimo nato in casa SoundHound (l'azienda resa celebre per l'app di riconoscimento delle canzoni) è un assistente digitale così veloce e smart da lasciarsi alle spalle Siri, Cortana e Google Now. Si chiama Hound e, dopo un periodo di test e di miglioramenti di otto mesi, è ora disponibile per iOS e Android.

È attivabile con il semplice comando vocale "Ok, Hound!" e la differenza sostanziale con i principali concorrenti, oltre che nella velocità di risposta, sta nella capacità di rispondere a domande complesse. Sarà dunque possibile chiedere al vostro assistente personale di trovarvi il miglior caffè nelle vicinanze, che abbia un certo range di prezzo e che sia raggiungibile a piedi da dove vi trovate, tutto nella stessa domanda.

Ma la parte ancora più stupefacente è che Hound "ricorda". Infatti, dopo che vi avrà risposto, potrete affinare la vostra ricerca chiedendogli, per esempio, di escludere gli Stabucks (se siete all'estero) e che il bar in questione sia provvisto di Wi-Fi.
Attualmente Hound è in grado di rispondere a domande su più di 100 argomenti, come stato dei voli, traduzioni, notizie di sport, cronaca, navigazione o disponibilità di alberghi.

Al momento l'unico scoglio è che non comunica con le applicazioni installate sul vostro smartphone e che richiedono un legame con i software dello stesso. Nella fattispecie, benché gli sviluppatori abbiano già avviato una partnership con Yelp e Uber, Hound può fornirvi informazioni sui costi dei vari servizi, ma non prenotarli per voi. Sembra, inoltre, che quando non riesce a capire una vostra richiesta, si affida ad una traduzione di Bing. Ostacoli che sicuramente nel breve tempo potranno essere eliminati.

3 marzo 2016

Fonte: theverge.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #soundhound #hound #siri

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.