In arrivo un nuovo drone targato DJI

DJI, presto potrebbe arrivare un nuovo drone

Si dovrebbe chiamare Spark e dovrebbe esser pių piccolo rispetto al modello Mavic Pro
DJI, presto potrebbe arrivare un nuovo drone FASTWEB S.p.A.

Stando a voci di corridoio attendibili, sembra che DJI abbia in serbo delle novità piuttosto importanti per il settore dei droni. Infatti, la società cinese è pronta a lanciare un nuovo dispositivo ancora più piccolo rispetto al modello Mavic Pro. Presumibilmente il drone si chiamerà Spark e nonostante siano comparse le prime immagini in rete, non è ancora stato annunciato ufficialmente il prodotto.

Innanzitutto, il drone in arrivo presenta dei bracci fissi e motori a reazione proprio come il modello Mavic Pro ma, nonostante il design piuttosto simile, dovrebbe esser di dimensioni ridotte. Sembra che la società abbia deciso di installare dei sensori che puntano verso il basso in modo tale da garantire il bilanciamento, mentre una fotocamera è posizionata nella parte anteriore, insieme a ulteriori sensori nascosti per evitare gli ostacoli. Non sono disponibili specifiche ufficiali per quanto riguarda la fotocamera, ma sembra che sia in grado di inclinarsi visto il posizionamento su un giunto differente da quello del modello Mavic Pro.

Gli utenti, sui forum di droni, stanno provando a decifrare le immagini comparse in rete per riuscire a capire di che cosa possa esser capace il nuovo dispositivo targato DJI. Stando ad alcuni utenti, si tratterebbe di un drone pensato per scattare fotografie in qualsiasi situazione. La società ha già stupito il mondo intero con i controller di Phantom 4 e Mavic Pro che renderebbero Spark davvero un drone unico se si aggiunge la riduzione delle dimensioni.

Come detto, la dimensione e il rivestimento potrebbero rappresentare un motivo di successo per la società. La tecnologia per ricaricare il dispositivo dovrebbe essere simile a quella già utilizzata per il drone Mavic Pro, con i quattro punti di contatto che servono a caricare il device nell'apposita piattaforma.

Tuttavia per quanto riguarda il controller rimane un mistero dal momento che non ci sono state ancora conferme ufficiali da parte della società. Probabilmente gli utenti avranno la possibilità di controllare il drone sia attraverso un controller che tramite applicazione per smartphone.

A partire dal modello Phantom, DJI ha rapidamente ampliato la sua linea di droni da offrire ai consumatori coprendo diverse fasce di prezzo. Ad esempio, Inspire 1 garantiva agli utenti professionisti maggior controllo e funzionalità mentre il modello Phantom 4 unisce dimensioni ottimali con elevata qualità della fotocamera e buon bilanciamento. Mavic Pro rappresentava il dispositivo più piccolo dell'azienda in grado di racchiudere tutte le funzioni principali del Phantom 4. Stando alle voci di corridoio, il modello Spark sarà lanciato a un prezzo di vendita più basso rispetto ai dispositivi concorrenti per riuscire ad attirare l'attenzione dei consumatori più curiosi che non intendono, per esempio, spendere 1000 dollari per un Mavic Pro.

7 aprile 2017

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'č da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail