Digital Key per sbloccare l'auto col telefono

L'auto si potrà aprire ed accendere con lo smartphone senza usare chiavi

Una nuova chiave digitale, Digital Key, permetterà di sbloccare e guidare l'auto senza l'uso di chiavi "fisiche"
L'auto si potrà aprire ed accendere con lo smartphone senza usare chiavi FASTWEB S.p.A.

Si può già utilizzare lo smartphone come chiave dell'automobile se si possiede il veicolo giusto (vedi Tesla Model 3), tuttavia non è una cosa comune o standard a tutti i marchi automobilistici e questo ne ha penalizzato l'adozione come sistema.

Presto però si potrebbe avere la soluzione, dato che il consorzio Car Connectivity, un mix di importanti brand di smartphone e automotive, ha pubblicato uno standard Digital Key 1.0 che permetterà di scaricare una chiave virtuale in grado di sbloccare il proprio veicolo, avviarne il motore e perfino condividere l'accesso con altri guidatori.

Non c'è da sorprendersi se il primo punto su cui si concentra questa nuova tecnologia sia la sicurezza, infatti il produttore dell'auto utilizzerà un sistema affidabile già esistente per inviare la chiave digitale al telefono, il quale a sua volta utilizzerà la tecnologia NFC a distanza ravvicinata per garantire l'accesso al veicolo.

Non sarà quindi possibile sbloccare l'auto da casa, ma bisognerà essere in prossimità del veicolo col proprio telefono tra le mani, stesso discorso varrebbe per i potenziali ladri, rendendo l'eventuale tentativo di furto un affare piuttosto complicato.

Ci vorrà comunque un po' di tempo prima che le aziende automobilistiche implementino questa funzione, quindi i giorni a cercare le chiavi in tasca non sono ancora finiti.

L'adesione del consorzio però potrebbe indicare che, una volta adottato il sistema, questo potrebbe essere globalmente diffuso per tutte le automobili.

Apple, LG e Samsung sono tra i marchi di telefoni cellulari che si sono prestati alla nuova tecnologia, mentre per quanto riguarda le case automobilistiche troviamo BMW, Hyundai e il gruppo Volkswagen.

Si parla già di una nuova versione 2.0 che aumenterà l'interazione tra telefono e auto, ma il discorso è rimandato al 2019.

Il nuovo sistema sembra convenire a tutti coloro che tendono a dimenticare le chiavi, ma potrebbe essere essenziale per altri aspetti per quanto riguarda le auto del futuro.

Marchi come Link&Co stanno iniziando a offrire il car sharing come loro caratteristica principale e questa tecnologia potrebbe essere molto utile per accessi temporanei della propria auto ad altre persone, come ad esempio ai propri figli per una notte o al proprio vicino per il weekend. Tutto questo renderebbe la condivisione molto più semplice e immediata e ridurrebbe il costo di proprietà per gli acquirenti.  

22 giugno 2018

Fonte: engadget.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail