Cybershoes, le scarpe VR

Cybershoes, le scarpe per camminare in VR

Camminare all'interno dei giochi in realtà virtuale è sempre stato un problema ma le cybershoes potrebbero essere la soluzione
Cybershoes, le scarpe per camminare in VR FASTWEB S.p.A.

Uno dei problemi con i giochi in realtà virtuale è che le esperienze VR sono solitamente impostate su una scala ben più grande della stanza in cui giocate, quindi si finisce per dover rimanere in una parte molto piccola del mondo o di "teletrasportarvi" da un posto all'altro. Un tentativo per risolvere il problema arriva con le Cybershoes.

Queste speciali scarpe sono dotate di sensori e rulli per monitorare il movimento di gambe e piedi. Ma non possono essere semplicemente indossate per correre, le Cybershoes devono essere utilizzate in combinazione con uno sgabello girevole, quindi avrete effettivamente un tapis roulant che consente di muovervi rimanendo in un posto.

"Quando le gambe si muovono, la sedia viene quasi dimenticata in pochissimo tempo", promettono gli sviluppatori su Kickstarter. "Ciò che conta è che ci sia un movimento e questo - in qualche modo - inganna il cervello. Con le Cybershoes si estendono i confini del vostro soggiorno".

Gli accessori si adattano effettivamente alle scarpe indossate, comunicano con un auricolare VR tramite un adattatore Bluetooth e presentano il loro rilevamento interno-esterno (in modo che sappiano sempre dove si trovano nello spazio 3D senza sensori esterni). I produttori promettono 8 ore di autonomia tra una ricarica e l'altra. Le nuove Cybershoes wireless sono in realtà la seconda generazione del prodotto: le scarpe cablate originali funzionavano con SteamVR su PC, ma la versione aggiornata supporterà i visori Oculus Quest e Oculus Quest 2 autonome.

Dato che diverse migliaia di unità del primo set di Cybershoes sono già state spedite, ciò dovrebbe dissipare alcune delle solite paure sul crowdfunding - come sempre, non c'è alcuna garanzia che investire denaro su Kickstarter o Indiegogo vi porterà ad un prodotto finito. In questo caso, il team di Cybershoes ha già raggiunto il suo obiettivo di crowdfunding e afferma che i fondi verranno utilizzati per supportare l'integrazione e lo sviluppo del gioco.

In questo momento le Cybershoes funzionano con qualsiasi gioco VR che abbia come opzione la locomozione in-game, mentre l'integrazione con altri giochi è in arrivo, incluso il noto sparatutto di zombi Arizona Sunshine. Come per molti accessori VR, il supporto degli sviluppatori sarà fondamentale per rendere le Cybershoes un successo. Dalle demo che abbiamo visto e dalla prima generazione di calzature, sembra che le Cybershoes siano destinate ad essere un successo, almeno per alcune persone e in alcuni giochi. Molte altre aziende stanno lavorando per cercare di rendere il movimento nella realtà virtuale un'esperienza più naturale.

In questo momento con 279 dollari potrete assicurarvi un paio di Cybershoes di seconda generazione su Kickstarter, somma che vi garantirà le scarpe, il ricevitore VR e lo sgabello Cyberchair, se tutto va secondo i piani. La spedizione è stimata nell'aprile 2021, a quel punto le scarpe saranno disponibili per un prezzo al dettaglio di circa 399 dollari.

Fonte: newatlas.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail