Fastweb

Cuffie e auricolari possono danneggiare l'udito: come difendersi

Batteria scarica Web & Digital #notebook #batteria 6 trucchi per risparmiare batteria del laptop Windows 10 mette a disposizione diversi strumenti che aiutano a prolungare la durata della batteria del laptop. Ecco i più utili
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Cuffie e auricolari possono danneggiare l'udito: come difendersi FASTWEB S.p.A.
Auricolari
Smartphone & Gadget
Oltre un determinato livello, il volume di cuffie e auricolari può anche renderci sordi in 90 secondi. Ecco cosa fare per evitare che ciò accada

Cuffie e auricolari, sempre più in uso, possono danneggiare l'udito? Esiste un serio rischio? La risposta, effettivamente, è sì. Ma con alcuni distinguo. Superando la soglia di 85 decibel l'udito può rimanere danneggiato. Questo quanto dichiarato dai medici. Ripetute esposizioni a lungo termine a suoni pari o superiori agli 85 decibel può procurare acufene e perdita dell'udito.

Ma il pericolo non è insito solo negli auricolari, ogni giorno siamo sottoposti ad innumerevoli rumori che superano la soglia consigliata dagli otorini. Basti pensare che un tosaerba o un ristorante affollato sono in grado di emettere suoni superiori ai 90 decibel. Sempre secondo i medici, il nostro udito è stato comunque "progettato" per resistere fino ad otto ore di esposizione "sonora" fino a 85 decibel. Ma all'aumentare del livello del volume, la tolleranza del nostro udito diminuisce. Le nostre orecchie non sono in grado di gestire 100 decibel per un totale di otto ore ed è qui che forse qualcuno deve iniziare a preoccuparsi. La "sovraesposizione sonora" dovuta all'uso di cuffie e auricolari può causare problemi più gravi di quanto si possa immaginare.

Ascoltare musica mentre si studia

Superare gli 85 decibel

Il volume della musica è determinato sia dalla tipologia di cuffie che si usa, sia dalla sorgente audio cui sono collegate. E, nel caso non si presta troppa attenzione e non si "calibrano" adeguatamente, questa combinazione riesce facilmente a superare la soglia degli 85 decibel. Alcune cuffie possono "sparare" fino a 110 e 120 decibel, una soglia pericolosa per il nostro udito che non può essere gestita dal nostro orecchio per più di un minuto e può provocare seri danni.

La relazione tra il livello di decibel e la tolleranza del volume non è lineare. Bastano 4 ore a 90 decibel per perdere l'udito in modo permanente, a 95 decibel occorrono solo due ore di esposizione per perdere l'udito, mentre a 110 decibel si diventa sordi in solo un minuto e 29 secondi. Non c'è da scherzare.

Misurare il livello decibel delle cuffie

Misurare in maniera accurata il livello di decibel in uscita delle cuffie è un'operazione complicata. La maggior parte dei fonometri, o misuratori decibel, sono realizzati per analizzare il volume del suono presente in un determinato ambiente, un ristorante ad esempio, una sala concerti o un cantiere. Utilizzando questi misuratori con un paio di cuffie non è possibile ottenere una lettura adeguata.

Auricolari in-ear

È inutile spendere dai 30 ai 50 euro per acquistare un fonometro quando il risultato non sarà mai accurato rischiando poi di mettere in pericolo il proprio udito sulla base di dati falsati. Lo stesso dicasi per le numerose app che promettono di misurare i decibel audio dei vostri auricolari. Anche in questi casi, il rilevamento del volume delle cuffie e degli auricolari non sarà mai accurato e non potrà costituire una "prova" reale. Se pensi che il volume delle tue cuffie sia troppo alto, l'unica cosa da fare è abbassarlo cercando un volume di ascolto più "consono" al vostro udito.

Limitare il volume

Uno dei modi migliori per limitare il volume di ascolto quando si utilizzano cuffie o auricolari è individuare un volume soglia da non oltrepassare mai. Molte applicazioni per ascoltare la musica in streaming sono dotate della funzione "Normalizzazione del volume" che può essere impostata sull'opzione "bassa", più confortevole per il nostro udito.

Inoltre, non bisogna alzare il volume dopo aver ascoltato la musica in cuffia per diverse ore. L'utilizzo prolungato delle cuffie e degli auricolari, infatti, in qualche modo "stanca" il nostro orecchio, spingendoci ad aumentare continuamente il volume. Si tratta di una cattiva idea. In questi casi è meglio abbassare sensibilmente il volume oppure fare una pausa "rientrando" nel mondo togliendo le cuffie per qualche minuto.

Cuffie

Qualità del suono

Se ad un volume basso le cuffie o gli auricolari utilizzati non rendono bene, forse è ora di investire qualche soldo in più per un dispositivo di maggiore qualità e caratteristiche audio migliori. Non c'è bisogno di spendere cifre eccessive, esistono cuffie di buona qualità a meno di 200 euro, cuffie che prevedono anche la cancellazione del rumore esterno per una migliore fruizione sonora. Certo, 200 euro sembrano e sono sempre tanti, ma si tratta di prodotti con un ottimo rapporto qualità prezzo in grado di durare anche per diversi anni.

Cuffie o auricolari

Il suono prodotto dalle cuffie over-ear è di qualità maggiore rispetto a quello prodotto dagli auricolari in-ear. Le cuffie possono risultare scomode da portare in giro, ma sono perfette per l'uso in casa. Gli auricolari sono sicuramente più comodi da portare con sé in quanto meno ingombranti. La scelta è comunque dettata dal gusto e dalle diverse esigenze personali. Infine, chi vuole andare sul sicuro, può acquistare le cuffie da bambino appositamente ideate per non superare mai la soglia di rischio degli 85 decibel. La qualità del suono potrebbe lasciare a desiderare, ma in compenso le vostre orecchie saranno sane e salve.

 

9 novembre 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #auricolari #udito #guida

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.