app coronavirus

Coronavirus, impennata nell'utilizzo delle app, in testa i giochi

Il secondo trimestre del 2020 ha registrato un picco nel download, nell'acquisto e nel consumo di app per mobile
Coronavirus, impennata nell'utilizzo delle app, in testa i giochi FASTWEB S.p.A.

Mentre il mondo continuava a far fronte all'impatto dell'epidemia di coronavirus, il secondo trimestre del 2020 è diventato il più importante per download di app mobili, utilizzo e spesa dei consumatori. Secondo i nuovi dati della società di intelligence App Annie, l'utilizzo delle app mobili è cresciuto del 40% su base annua nel secondo trimestre del 2020, raggiungendo anche il massimo storico di oltre 200 miliardi di ore ad aprile. La spesa dei consumatori in app, nel frattempo, ha raggiunto un record di 27 miliardi di dollari nel secondo trimestre. E i download di app hanno raggiunto un picco di quasi 35 miliardi.

La crescita nell'uso delle app è stata alimentata dal distanziamento sociale e dalle misure di blocco, mentre i paesi di tutto il mondo cercavano di placare la diffusione del nuovo coronavirus.

In India, ad esempio, il tempo trascorso sulle app è cresciuto del 35% nel secondo trimestre 2020 rispetto al quarto trimestre del 2019. Italia e Indonesia hanno registrato una crescita rispettivamente del 30% e del 25%. Negli Stati Uniti, il tempo trascorso sulle app è cresciuto del 15%.

App Annie afferma che l'utente medio sta spendendo circa 4 ore e 20 minuti al giorno sul proprio smartphone.

Il consumatore medio non ha solo avviato app già installate sul proprio telefono, ma ne ha anche scaricate di nuove. Nel secondo trimestre, si è registrato il download di quasi 35 miliardi di nuove app, un massimo storico.

Google Play rappresentava 25 miliardi di tali download, con una crescita del 10% annuo. India e Brasile sono stati i due maggiori mercati per Google Play nello scorso trimestre.

I download su iOS sono cresciuti del 20% su base annua, per raggiungere i quasi 10 miliardi. Gli Stati Uniti e la Cina sono stati i maggiori mercati di iOS, ma gli Stati Uniti e l'Arabia Saudita hanno registrato la crescita più ampia nell'intero trimestre. Quest'ultimo è stato probabilmente attribuito a un blocco a livello nazionale e alla chiusura delle scuole, portando i download di app nel paese al massimo storico ad aprile e ad una crescita del 100% anno su anno per iOS.

I giochi sono stati scaricati a livelli record, ha osservato App Annie, per un totale di 14 miliardi di giochi. Nella prima settimana del secondo trimestre, i download settimanali di giochi per dispositivi mobili hanno superato i record di oltre 1,2 miliardi e i livelli di download settimanali sono rimasti in media a 1 miliardo durante il trimestre, con un aumento del 20% su base annua.

Le app non gaming hanno rappresentato oltre la metà (55%) dei nuovi download su Android e il 70% di quelli su iOS.

Più specificamente, le categorie principali al di fuori dei giochi includevano "Strumenti" e "Svago" su Google Play e "Foto e video" e "Svago" su iOS. Ma altre categorie hanno visto una forte crescita, tra cui "Business", "Health & Fitness" e "Education", che hanno visto una crescita trimestrale dei download rispettivamente del 115%, 75% e 50% su Google Play.

Su iOS, le app "Salute e fitness", "Shopping" e "Mediche" hanno registrato una forte crescita trimestrale del 30%, 25% e 20%.

Con download e utilizzo record, anche la spesa dei consumatori è cresciuta in modo significativo, in particolare tra i servizi di streaming video.

Nel secondo trimestre, i consumatori hanno speso un record di 27 miliardi di dollari in app, in crescita del 15% anno su anno a 17 miliardi di dollari su iOS e del 25% a 10 miliardi di dollari su Android.

I giochi hanno rappresentato 19 miliardi di dollari di spesa, con un aumento del 15% su base trimestrale. Google Play ha registrato una crescita considerevole del 25% trimestre su trimestre, che rappresenta il doppio del tasso di crescita su iOS.

Le app non di gioco sono state il 35% della spesa per iOS. Gli Stati Uniti e la Cina hanno contribuito maggiormente sia ai giochi che alle app non di gioco su iOS. Tuttavia, gli Stati Uniti hanno in particolare ripreso la prima posizione come il più grande mercato di giochi di consumo - un posto precedentemente detenuto dalla Cina - con una crescita del 30% da trimestre a trimestre.

I non-giochi rappresentavano il 15% della spesa su Google Play. Gli Stati Uniti, il Giappone e la Corea del Sud sono stati i maggiori mercati sia su non-giochi che su Google Play.

Le principali categorie di Google Play oltre a "Giochi" includevano "Social" e "Entertainment". La crescita nella categoria "Entertainment" è stata trainata in gran parte da Disney + e Twitch, ha osservato App Annie.

Su iOS, "Entertainment" e "Photo and Video" erano le categorie più grandi per spesa dei consumatori, oltre a "Giochi". Qui, TikTok ha guidato la crescita per la categoria "Foto e video", diventando l'app n. 1 più redditizia su App Store per iOS a livello globale nel secondo trimestre 2020 grazie alle vendite di regali virtuali utilizzati per dare consigli agli streamer.

Sebbene gran parte dell'attività che si è svolta sui dispositivi mobili durante la pandemia era legata al divertimento - come guardare video o giocare, ad esempio - molte delle migliori app del trimestre erano legate al lavoro.

Zoom, ad esempio, è stata la seconda app più scaricata a livello globale nel secondo trimestre 2020. Google Meet era il numero 7.

TikTok, nel frattempo, è stata la migliore app per download e spesa e la numero 7 per utenti attivi mensili. Ciò probabilmente cambierà nei prossimi mesi, a causa del divieto di utilizzo in India. La proposta di un divieto negli Stati Uniti ha anche recentemente visto i rivali di TikTok guadagnare terreno. Concorrenti locali in India hanno visto un aumento dell'utilizzo altrove, come Byte e Likee.

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail