Fastweb

Come telefonare con Telegram

smartphone a scuola Smartphone & Gadget #smartphone #tecnologia Utilizzare lo smartphone a scuola: rapporto alunni-professori Skuola.net in collaborazione con Wiko ha svolto una ricerca sull'utilizzo dello smartphone a scuola. I risultati sono interessanti: sempre di più i professori che li accettano durante le lezioni per approfondire l'argomento
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come telefonare con Telegram FASTWEB S.p.A.
come telefonare con telegram
Smartphone & Gadget
Su Telegram è possibile effettuare le chiamate vocali: l'applicazione di messaggistica istantanea ha puntato tutto sulla sicurezza, sull'intelligenza artificiale e sul controllo delle chiamate

Dopo WhatsApp, anche Telegram ha introdotto le chiamate vocali. Una funzionalità molto attesa da parte degli utenti che la richiedevano a gran voce. La feature dopo un periodo di prova nella versione beta dell'applicazione ha fatto il suo debutto anche sull'app ufficiale, ma per il primo momento il rilascio avverrà solo in Europa (Italia compresa) e successivamente nel resto del Mondo. Telegram continua la sua battaglia contro WhatsApp, nella speranza di conquistare un'altra fetta di utenti dall'applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Telegram sta vivendo un periodo di crescita, favorita dal fatto di poter creare delle chat sicure a prova di hacker. E proprio la sicurezza è una delle caratteristiche su cui il team di Telegram ha lavorato maggiormente durante lo sviluppo delle chiamate vocali.

Per l'introduzione delle chiamate vocali, Telegram ha impiegato un po' più di tempo rispetto alla concorrenza. Il motivo è abbastanza semplice: gli sviluppatori hanno lavorato duramente affinché telefonare con Telegram fosse sicuro e gli utenti avessero la certezza che nessun hacker intercettasse le chiamate vocali. Inoltre, grazie all'intelligenza artificiale, le telefonate miglioreranno con il tempo e garantiranno sempre un'ottima qualità nella ricezione. Per attivare le chiamate con Telegram non si dovrà far altro che aggiornare l'applicazione di messaggistica istantanea all'ultima versione disponibile.

Come fare le chiamate vocali con Telegram

 

come fare chiamate su whatsapp

 

Per telefonare con Telegram, la prima cosa da fare è verificare se l'applicazione è aggiornata. Per gli utenti Android basterà entrare sul Google Play Store e successivamente premere su Le mie app e i miei giochi: si aprirà una nuova scheda dove saranno mostrati tutti gli aggiornamenti da fare. Discorso molto simile per gli utenti Apple che potranno controllare gli update disponibili direttamente dall'App Store.

Dopo aver aggiornato l'applicazione, si potrà iniziare a telefonare con Telegram. Per effettuare una chiamata vocale, sarà necessario entrare all'interno di una conversazione, premere l'icona in alto a destra con tre palline verticali e selezionare la voce "Chiama". Partirà immediatamente la telefonata e se il destinatario sarà attivo, potrà rispondere. Al momento non è disponibile la funzione per fare le videochiamate e Telegram non ha rilasciato nessuna informazione a riguardo.

Chiamare con Telegram in tutta sicurezza

 

chiamate sicure telegram

 

L'applicazione di messaggistica istantanea ha puntato su caratteristiche che non è possibile trovare sulle altre app. Partiamo dalla sicurezza. Telegram è diventata famosa per essere tra le prime a implementare la crittografia end-to-end che limita le possibilità agli hacker di rubare informazioni personali. Lo staff ha voluto rendere altrettanto sicure le telefonate: quando si sta effettuando una chiamata, appariranno quattro emoji sullo schermo dello smartphone. Se le stesse emoticon saranno presenti anche sul display dell'altra persona, allora vorrà dire che la telefonata è sicura. Un sistema non proprio semplicissimo e che potrebbe rendere la vita complicata agli utenti, perlomeno durante il primo periodo.

Inoltre, Telegram ha investito tempo e denaro per rendere le proprie chiamate le più veloci al mondo e con una qualità audio impareggiabile. Sotto il punto di vista della velocità, gli sviluppatori dell'azienda russa hanno deciso di far viaggiare le chiamate sotto una connessione peer-to-peer, utilizzando il miglior codec audio disponibile. Quando non è possibile utilizzare una connessione peer-to-peer, l'utente si collegherà a uno dei server più vicini, sempre per garantire una buona qualità audio alla chiamata.

Scende in campo l'intelligenza artificiale

 

intelligenza artificiale telegram

 

Telegram vuole rendere le telefonate le migliori di sempre. E per questo motivo ha deciso di sviluppare un sistema che utilizza l'intelligenza artificiale e che analizza la qualità della chiamata. L'applicazione non accederà alle informazioni dell'utente, ma solo alla qualità di ricezione, al ping e ad altre questioni tecniche. Tutti i parametri raccolti, saranno analizzati e utilizzati da Telegram per migliorare le chiamate vocali. Per essere sicuri che la telefonata sia effettuata senza nessun problema, sarà necessario essere collegati a una rete Wi-Fi.

Controllo completo delle chiamate

Se non vi piace essere disturbati dai vostri amici, Telegram offre la possibilità di disattivare le chiamate vocali. L'utente potrà decidere di bloccare le telefonate solamente per alcuni contatti o di disattivarle completamente. Un'opportunità che non viene offerta dalle altre applicazioni di messaggistica istantanea.

 

consumare meno dati telegram

 

Telegram ha anche sviluppato una funzionalità che permette di risparmiare i dati del proprio abbonamento telefonico mentre si sta effettuando la telefonata. Per attivare l'opzione è necessario entrare nelle Impostazioni e premere su Dati e archivio. Si aprirà una nuova finestra dove troveremo la voce "Utilizza meno dati per le chiamate": premendola si aprirà un menu a scomparsa dal quale potremo decidere tra tre opzioni: Mai, Solo con i dati mobile, Sempre.

Copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #telegram #app #smartphone #chiamate vocali

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.