Video Stop Motion

Come realizzare un video in stop-motion con il telefono

Grazie ad un’app gratuita vi spiegheremo come realizzare il vostro capolavoro in stop-motion in modo semplice e (relativamente) veloce
Come realizzare un video in stop-motion con il telefono FASTWEB S.p.A.

I film in stop-motion sono sempre molto amati. Che si tratti dell'iconico “Rudolph la renna dal naso rosso” o di film più moderni come “Coraline”, lo stop-motion si distingue sempre. Se avete un telefono con fotocamera (e siamo sicuri che ne possediate almeno uno), potete creare un vostro piccolo capolavoro.

Probabilmente avrete già visto alcuni video in stop-motion, ma potreste non sapere come sono realizzati. Un video in stop-motion è in realtà una sequenza di foto. L'illusione del movimento viene creata spostando leggermente gli oggetti in ogni foto e cucendoli insieme. È essenzialmente un lungo libro sfogliabile.

Ci sono una serie di fantastiche app per video in stop-motion. Per questa guida, utilizzeremo un'app gratuita chiamata "Stop Motion Studio". È disponibile gratuitamente per iPhone, iPad e dispositivi Android.

Potete realizzare semplici video in stop-motion già con la versione gratuita. Tuttavia, alcune delle funzionalità più avanzate richiedono un acquisto in-app. Se lo fate solo per divertimento, la versione gratuita basta e avanza.

Oltre all'app, potreste anche necessitare di un treppiedi o di una sorta di sostegno per mantenere il vostro dispositivo in una posizione stabile. Un adattatore economico è già ottimo, se avete già un treppiedi di media grandezza. Altrimenti potresti fare un ulteriore passo avanti e acquistare un treppiedi per telefono con controllo remoto della fotocamera. Ce ne sono diversi e di ogni ordine di prezzo su qualsiasi e-commerce.

Per iniziare, aprite l'app Stop Motion Studio sul vostro iPhone o dispositivo Android e concedete le autorizzazioni necessarie per scattare foto e video e registrare audio.

Toccate "Nuovo film" per iniziare un nuovo progetto.

Qui verrà mostrata la schermata dell'editor video. Ci sono una serie di pulsanti a sinistra e a destra del mirino. La sequenza temporale si trova nella parte inferiore dello schermo, dove appariranno i fotogrammi.

Stop Motion Editor

  • Indietro: torna alla schermata principale.
  • Registra Audio: registra l'audio sul video.
  • Aggiungi: aggiunge immagini, titoli e riconoscimenti, audio e clip video.
  • Impostazioni progetto: regola l'FPS (velocità di riproduzione), aggiunge transizioni di dissolvenza, modifica le proporzioni e altro ancora.
  • Videocamera: cattura i fotogrammi.
  • Annulla: rimuove l'ultimo fotogramma.
  • Aiuto: mostra le informazioni sui pulsanti.
  • Riproduci: riproduce i fotogrammi.

 

Toccando l'icona della fotocamera potrete iniziare ad aggiungere fotogrammi al video.

Anche in questa schermata, avrete a disposizione alcune opzioni.

A sinistra:

  • Sovrapposizione: seleziona il numero di fotogrammi precedenti da mostrare nella parte superiore della fotocamera.
  • Trasparenza: regola la trasparenza delle sovrapposizioni.
  • Griglia: mostra una griglia di allineamento degli scatti.

 

A destra:

  • Indietro: torna alla schermata dell'editor.
  • Timer: consente di aggiungere un timer all'otturatore.
  • Scatta: scatta una foto.
  • Riproduci: riproduce i fotogrammi.
  • Impostazioni: passa dalla fotocamera anteriore a quella posteriore, regola le modalità di messa a fuoco e ingrandisce o riduce lo zoom.

 

È sempre meglio regolare tutte le impostazioni prima di iniziare a scattare foto. Si consiglia di utilizzare una sovrapposizione con trasparenza della luce e autofocus.

Allineate lo scatto e toccate il pulsante della fotocamera per scattare la prima foto.

Regolate la posizione degli oggetti nella scena e toccate il pulsante della fotocamera per scattare la foto successiva.

Ripetete questo processo finché non avrete spostato gli oggetti a vostro piacimento. Toccate il pulsante di riproduzione in qualsiasi momento per ottenere una rapida anteprima dei vostri progressi.

Quando avrete finito, toccate il pulsante con la freccia indietro per tornare alla schermata dell'editor.

Potrete scorrere nella timeline in basso per vedere tutti i fotogrammi. Toccate un frame per visualizzare alcuni strumenti di modifica per un fotogramma specifico. Qui è dove potete rimuovere i singoli frame o inserirne di nuovi.

Quando il risultato finale sarà di vostro gradimento, toccate la freccia indietro per andare alla schermata principale.

Ora possiamo esportare il video e condividerlo. Toccate e tenete premuto il file del progetto.

Toccando l'icona di riproduzione potrete visualizzare un'anteprima di come apparirà il video finale. Se ne sarete soddisfatti, toccate l'icona di condivisione.

Selezionate "Esporta filmato" per scaricare il file o condividerlo con un'altra app. Potrete anche scegliere di esportarlo come "GIF animata".

Dal menu di condivisione, selezionate "Salva con nome" o scegliete un'app.

Ora il video sarà salvato sul vostro dispositivo e potrete condividerlo sui vostri canali social o inviarlo ad amici e familiari.

 

Fonte: howtogeek.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail