foto iphone

iPhone, come nascondere foto private sullo smartphone

L'iPhone permette di nascondere immagini e video scattati con lo smartphone. Ecco come farlo utilizzando gli strumenti del dispositivo
iPhone, come nascondere foto private sullo smartphone FASTWEB S.p.A.

Per quale motivo si acquista uno smartphone? Sicuramente per telefonare e ricevere messaggi di lavoro e dai familiari. Ma gli smartphone devono il loro successo anche ad altri due fattori: applicazioni e immagini. Oramai sono sempre di più i dispositivi che montano sensori fotografici che permettono di scattare immagini con una qualità comparabile a quella delle macchinette fotografiche. Lo smartphone ha anche il vantaggio di essere sempre con noi: basta tirarlo fuori dalla tasca per immortalare un momento della nostra vita quotidiana.

Per questo motivo sul telefonino abbiamo salvate tantissime immagini, molte delle quali ritraggono momenti privati che non dovrebbero essere visti da occhi indiscreti. Capita delle volte che qualche amico ci sottrae lo smartphone dalle mani e vede immagini che non dovrebbe vedere. Cosa fare per evitare tutto ciò? Sull'iPhone esistono diverse impostazioni che permettono di nascondere delle immagini direttamente dall'app "Foto". Purtroppo questa funzionalità non mette al sicuro definitivamente quelle immagini che intendiamo proteggere da sguardi indiscreti, ma niente paura, esistono altri modi per impedire a chiunque di dare una sbirciatina alle nostre foto.

Come nascondere foto e video nell'app Foto

Le foto e i video fatti con la fotocamera dell'iPhone o dell'iPad finiscono automaticamente nella libreria dell'app "Foto". Spesso accade di voler o dover mostrare un'immagine ad un amico, ma allo stesso tempo si vuole evitare che l'attenzione ricada su altre foto presenti nella libreria, immagini private e personali. Per evitare questo problema basta attivare l'opzione "Nascondi" presente nell'app "Foto" di iOS.

app foto iphone

Così facendo la foto o il video in questione non è visibile nella libreria fotografica principale e non verrà visualizzata mentre si naviga all'interno della libreria. Per nascondere una foto o un video nella libreria fotografica dei device della casa di Cupertino basta scegliere l'immagine o la clip da nascondere, cliccare sull'opzione "Condividi", scorrere verso il basso e toccare la voce "Nascondi". La foto o il video viene nascosto nella scheda "Album" sempre nell'app "Foto". Questa funzionalità permette di celare immagini e clip video, ma si tratta pur sempre di un palliativo in quanto la protezione offerta è abbastanza ridotta. Infatti, non è comunque possibile bloccare l'album utilizzando Face ID, Touch ID o il semplice codice numerico. Chiunque abbia accesso al telefono sbloccato può visualizzare la cartella "Album" all'interno della libreria e accedere ai contenuti "secretati".

Questo perché la vera funzione di "Nascondi" è quella di conservare alcune foto o clip video senza cancellarle. Questo strumento è l'ideale per riordinare la propria libreria, ma non è la cosa migliore per nascondere delle foto private e personali.

Come nascondere le foto nell'app Note

Per nascondere una foto possiamo ricorrere all'app "Note". Questa app permette di bloccare le singole note utilizzando Face ID, Touch ID o la classica password. Basta aggiungere i file multimediale che si desidera nascondere all'interno di una nota e bloccarla. Non solo, dopo aver salvato la foto o la clip video in una nota è possibile cancellarla dalla libreria di "Foto" senza perderla. Per inserire foto o video in una nota basta selezionarli, cliccare sull'icona "Condividi" e scorrere l'elenco delle app e toccare "Note". Se l'app note non viene visualizzata nell'elenco cliccare su "Altri" per selezionarla e inserirla nella lista delle app. A questo punto bisogna scegliere la nota che conterrà questi allegati multimediali, digitare una descrizione testuale nel campo sottostante e toccare "Salva" per esportare i file in questione nelle note.

app note iphone

Ora dobbiamo bloccare la nota per impedire che qualcuno possa visualizzare i file multimediali che vogliamo nascondere. Dopo aver avviato l'app "Note" è necessario scorrere a sinistra sul titolo della nota per visualizzare l'icona a forma di lucchetto. Se non è stata mai bloccata una nota, il sistema chiederà all'utente di creare una password specifica o abilitare l'uso di Face ID o Touch ID. Se si è deciso di creare una password, d'ora in poi questo codice sarà deputato solo e solamente a sbloccare le note. Esistono però alcune limitazioni a questa funzione. Ad esempio non è possibile condividere una foto in una nota esistente, anche se la nota è stata precedentemente sbloccata. Questo rende impossibile utilizzare una singola nota per contenere immagini o video che si intende nascondere, ma occorre crearne sempre di nuove.

È però possibile creare una cartella all'interno dell'app "Note" dove inserire diverse note private. Se si utilizzate questo metodo ricordate di cancellare le foto o i video "compromettenti" dalla libreria fotografica, altrimenti tutto questo sarà inutile.

Nascondere video e foto con le app locker

Per celare ad occhi indiscreti foto e video è possibile usare delle app per bloccare i file. Queste app sono progettate specificamente per la privacy e offrono un'area in cui è possibile archiviare i file proteggendoli con un semplice passcode. Folder Lock, Private Photo Vault, Keepsafe e Secret Apps Photo Lock sono solo alcune delle numerose app che permettono il blocco dei file e sono disponibili sull'App Store. Basta sceglierne una che abbia recensioni decenti e non sia bloccata da una serie di restrizioni che richiedono degli acquisti in-app. Anche se si usa questo metodo, ricordate di cancellare le immagini e i video dalla libreria di "Foto" in un secondo momento

E se eliminassimo del tutto quella foto o quel video?

Invece di mantenere le foto e i video privati ??bloccati sul proprio dispositivo sarebbe opportuno prendere in considerazione l'idea di cancellarli e memorizzarli altrove. Magari questi file sarebbero più al sicuro sul computer di casa che sul telefono. Il modo più semplice per eliminare tracce di foto o video privati è semplicemente spostarli dal tuo dispositivo per salvarli in un altro. Se hai un Mac la migrazione dei file multimediali può avvenire sfruttando AirDrop.

Trova le foto o i video che desideri spostare, tocca Condividi, quindi seleziona "AirDrop" per avviare il trasferimento. L'iPhone e l'iPad possono anche essere collegati ad un PC tramite cavo USB e importare le immagini o i video come avviene con una semplice fotocamera digitale. In particolare, Windows 10 riconosce i device Apple come unità esterne rimovibili. In alternativa è possibile utilizzare Google Foto o Dropbox, ma in questo caso i nostri file privati vengono comunque salvati online.

Mantieni il telefono al sicuro

passcode

Prevenire è meglio che curare recita l'antico adagio. Assicurati di aver impostato uno dei livelli di protezione presenti sui dispositivi Apple, che sia Face ID, Touch ID o il semplice passcode. Evitare di lasciare il telefono incustodito in ufficio o in altri luoghi, ma se ciò dovesse avvenire assicuratevi che sia sempre bloccato.

 

1 maggio 2020

copyright CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail