smartphone perso

Come localizzare uno smartphone smarrito o rubato

Anche se i sistemi operativi Android e iOS offrono app per ritrovare lo smartphone smarrito, ecco altre app di terze parti che possono aiutarti a localizzarlo
Come localizzare uno smartphone smarrito o rubato FASTWEB S.p.A.

Hai passato la serata in un ristorante o stai rientrando a casa dall'ufficio, quando ti accorgi di non avere più lo smartphone con te. Che il telefono sia rimasto in auto, al locale, sul tuo posto di lavoro o ti sia stato rubato su un mezzo pubblico mentre tornavi a casa, la situazione poco cambia: se lo hai smarrito o ti è stato rubato, puoi provare a localizzarlo per ritrovarlo. Sia Android che iOS offrono delle app native per localizzare il tuo telefono, rispettivamente Trova il mio dispositivo e Dov'è, che permettono attraverso il GPS di trovare la posizione del telefono, accedere all'ultima nota, farlo squillare per capire se è nei dintorni e si nasconde in casa o nei casi estremi, bloccarlo e resettarlo per proteggere la tua privacy.

Oltre alle app native, esistono app di terze parti come ad esempio quelle associate all'antivirus, che svolgono funzioni simili. Altre invece sono app dedicate che potrai scaricare dal Google Play Store o dall'App Store di Apple per poter ritrovare il tuo smartphone, o almeno tentare. Queste app, come Glympse o Cozy, nascono soprattutto per comunicare coi membri della famiglia o ad esempio sapere dove si trova tuo figlio, ma permettono di localizzare ogni telefono collegato all'account e alla rete. Ecco le principali app per ritrovare il telefono.

Trova il mio dispositivo per Android

trova dispositivo google

L'app sviluppata da Google si chiama Trova il mio dispositivo e funziona sugli smartphone Android. Scaricandola dal Play Store e accedendo all'account Google, consente di localizzare sulla mappa il dispositivo, nel caso la posizione in tempo reale non fosse disponibile, indicherà l'ultima posizione nota. L'app funziona grazie al GPS, ma è in grado di fornire informazioni anche sul livello di batteria del dispositivo, sulla rete internet a cui è collegato, di riprodurre un suono per farlo squillare, di impostare una schermata di blocco con PIN e messaggio a chi l'ha trovato, o come soluzione estrema di resettarlo.

Dov'è di Apple

dove è ios

Come l'app di Google, anche Dov'è di Apple consente di individuare il proprio dispositivo grazie al GPS, farlo squillare per vedere se è nelle tue vicinanze, impostare un blocco schermo disattivabile con PIN e con messaggio personalizzato o riportare l'iPhone alle impostazioni di fabbrica.

Avast Antivirus Protezione 2020

Anche gli antivirus consentono di localizzare il proprio smartphone, oltre a proteggerti da virus, malware e attacchi di phishing. Avast Mobile Security può essere scaricato dal Google Play Store per dispositivi Android e offre una funzione anti-ladro che permette di bloccare lo smartphone da remoto nel caso in cui venga rubato.

AVG Antivirus Gratis

avg

AVG è tra gli antivirus Android più scaricati e oltre alle sue funzioni per proteggere i tuoi dati e la tua privacy online, dispone di una funzione per bloccare lo smartphone da remoto in caso di furto. AVG Antivirus Gratis per Android può essere scaricato dal Google Play Store.

ESET Mobile Security & Antivirus

Se scegli la versione a pagamento di ESET Mobile Security & Antivirus, oltre ad essere protetto da malware e minacce online, potrai sfruttare la funzione anti-furto. Puoi scaricare l'antivirus dal Google Play Store.

Kaspersky Mobile Antivirus

Anche Kaspersky Mobile Antivirus, che è scaricabile gratuitamente dal Google Play Store, oltre a proteggerti da malware e virus prevede una funzione per la localizzazione del telefono in caso di smarrimento o furto. Nella sua versione a pagamento, offre anche app-lock per proteggere l'accesso alle applicazioni con un PIN, così che nessun malintenzionato possa accedere ai tuoi dati.

Mobile Security & Antivirus

Oltre alle funzioni da antivirus, una volta scaricato dal Google Play Store, Mobile Security & Antivirus di Trend Micro permette di bloccare lo smartphone da remoto in caso di furto o smarrimento, localizzandolo e neutralizzando le minacce.

Avira Security 2020

Tra le funzioni dell'antivirus Avira Security 2020 troviamo anche AppLock, che consente di proteggere le tue app che contengono dati sensibili con un PIN, monitorare il Wi-Fi a cui sei connesso e localizzare il telefono in caso di smarrimento o furto. Queste le funzioni base per la versione gratuita, che puoi scaricare dal Google Play Store, ma se si sceglie la versione a pagamento Avira Antivirus Security Premium si avrà una maggiore protezione in caso di furto, dato che l'app è in grado di scattare foto a chi vuole spiarvi.

Glympse e Cozi, le family app

glympse

App come Glympse e Cozi hanno un funzionamento molto simile, perché creano una rete di contatti che può comunicare tra loro, inviando la posizione. Queste app sono pensate ad esempio per famiglie con bambini, per sapere sempre dove si trovino, oppure per colleghi di lavoro che vogliono comunicarsi la propria posizione. Anche se non nascono come app con funzioni anti-furto, potranno indicarti la posizione del tuo smartphone e quindi aiutarti a ritrovarlo. 

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail