Fastweb

Come far leggere i vostri messaggi ad alta voce dal vostro telefono Android

Doogee Smartphone & Gadget #smartphone Doogee, il telefono modulare ultraresistente Lo smartphone modulare Doogee è molto resistente e progettato per essere maltrattato
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come far leggere i vostri messaggi ad alta voce dal vostro telefono Android FASTWEB S.p.A.
Android
Smartphone & Gadget
Non troppo nascosta nei meandri di Android, c'è una funzione di accessibilità dedicata alla lettura dei messaggi, ecco come attivarla

Non è sempre comodo leggere messaggi di testo sul telefono Android, soprattutto se si è alla guida. Invece di rischiare problemi con la legge, è possibile utilizzare le funzionalità integrate di Android che leggono i testi ad alta voce.

Queste funzionalità possono anche essere utili per le persone con problemi di vista o per coloro che desiderano ridurre i tempi di visualizzazione. Esistono anche app di terze parti in grado di farlo. Diamo un'occhiata a tutte le opzioni e a come è possibile configurare questa feature.

Installare Google Assistant sul tuo telefono

Google Assistant è integrato nella maggior parte dei moderni smartphone Android ed è possibile configurarlo per leggere ad alta voce i messaggi di testo. Se non avete Google Assistant sul tuo telefono, potete installarlo. L'app è collegata al vostro account Google. Dopo averlo installato, è possibile utilizzarlo per tutto, dalla ricerca delle ultime previsioni meteo al controllo dei dispositivi intelligenti, alla lettura e alla risposta ai messaggi.

Dopo aver installato l'Assistente Google, ci sono diversi modi per attivarlo. Per iniziare, può bastare semplicemente dire "OK, Google" o "Ehi, Google". In alternativa, toccate l'app Google (se preinstallata sul dispositivo) o Google Assistant, quindi toccate l'icona del microfono.

Su alcuni dispositivi è possibile anche tenere premuto il pulsante Home per alcuni secondi per accedere all'Assistente. Potrebbe essere necessario addestrare o riqualificare il modello vocale se l'Assistente Google non riesce a "ascoltare" i vostri comandi.

Impostare Google Assistant per leggere le notifiche

Quando Google Assistant sarà pronto per ricevere istruzioni, potrete dirgli "Leggi i miei messaggi di testo". La prima volta che lo fate, l'app potrebbe chiedervi di concedere autorizzazioni per leggere le vostre notifiche; toccate "OK" per accettare.

  • Nel menu "Accesso alle notifiche" che viene visualizzato, toccate l'interruttore accanto a "Google".
  • Toccate quindi "Consenti" nella finestra che appare successivamente, per consentire l'accesso a Google.
  • Tornate sull'Assistente Google o richiamatelo con la solita frase "OK / Ehi, Google", quindi ripetete le istruzioni "Leggi i miei messaggi di testo".
  • Google Assistant partirà dall'inizio e leggerà ad alta voce le notifiche dei messaggi di testo, nonché le notifiche relative ai messaggi provenienti da altre fonti, come WhatsApp.
  • Leggerà il mittente, poi il messaggio e quindi chiederà se volete rispondere.
  • Se gli direte di "Sì", potrete dettargli la vostra risposta. Google Assistant invierà automaticamente il messaggio dopo aver scritto.

 

Chiedere a Google Assistant di leggere i messaggi di testo precedenti

Purtroppo, l'Assistente Google non può leggere messaggi di testo ricevuti in precedenza. Lo ha fatto in passato, ma sembra che questa funzione sia stata rimossa o semplicemente non funzioni più. Sui forum, un numero significativo di persone ha segnalato l'assenza di questa funzione o talvolta il suo malfunzionamento. I nostri test hanno confermato il problema su un Samsung Galaxy S9 che esegue Android 9 Pie e un dispositivo Android 7 Nougat meno recente.

Sentitevi comunque liberi di provarla sul vostro dispositivo. Per tentare di attivare questa funzione, richiamate l'Assistente con "OK / Ehi, Google", seguito da "Leggi i miei messaggi più recenti". 

Se l'assistente vi dirà che "Non ci sono nuovi messaggi" o se Google Assistant si arresterà in modo anomalo, è il segnale che questa funzione non funziona sul vostro dispositivo. In tal caso, dovrete utilizzare un'altra app.

Quando questa funzione sarà attiva, Google Assistant sarà in grado di leggere i vostri vecchi messaggi di testo, uno per uno.

Come abilitare la sintesi vocale

Google Assistant è utile, ma Android ha altre funzionalità integrate che si possono utilizzare per leggere ad alta voce i messaggi di testo. Una di queste funzionalità è la sintesi vocale. Tuttavia, questa funzione richiede l'uso delle mani, il che la rende un'opzione scadente per situazioni scomode, come quando si è alla guida.

Ma le persone con problemi di vista potrebbero trovare utile la sintesi vocale. Perché funzioni in modo efficace, dovrete utilizzare un modulo aggiuntivo nella suite di accessibilità Android di Google chiamato "Seleziona per parlare". Dopo aver scaricato e installato Android Accessibility Suite dal Google Play Store, andate nell'area "Impostazioni" sul vostro dispositivo. Lo troverai nel cassetto delle app oppure potrete scorrere verso il basso nella barra delle notifiche e toccare l'icona a forma di ingranaggio.

Da qui, il processo potrebbe variare in base al dispositivo in uso e alla versione di Android in esecuzione. Abbiamo completato i seguenti passaggi su un dispositivo Samsung con Android 9 Pie. 

  • Nell'area "Impostazioni", toccate "Accessibilità".
  • Selezionate quindi "Servizi installati". Il menu "Seleziona per parlare" potrebbe essere nell'elenco delle opzioni qui in alcuni menu Impostazioni. In tal caso, toccatelo e saltate il passaggio successivo.
  • Qui sarà possibile vedere un elenco di opzioni di accessibilità disponibili per Android. Toccate "Seleziona per parlare" per abilitarlo, quindi tap su "OK" per confermare.
  • Dopo averlo abilitato, vedrete un'icona a forma di persona nella barra dei menu in basso.
  • Toccate questa icona per aprire le opzioni di riproduzione "Seleziona per parlare". Selezionate un qualsiasi testo sullo schermo che il trascrittore di sintesi vocale dovrà leggere. Il testo selezionato diventerà blu e verrà letto ad alta voce.
  • Non sembrerà un sistema raffinato come Google Assistant, ma questa è una buona alternativa se volete che i vostri messaggi vengano letti ad alta voce, specialmente se avete problemi alla vista.
  • Funziona anche con altre app, come client di posta elettronica, browser Web o app di messaggistica, come WhatsApp.

 

App di terze parti

Esistono app di terze parti nel Google Play Store che offrono funzionalità simili. ReadItToMe, ad esempio, legge le notifiche dei messaggi in arrivo, comprese quelle dell'app SMS predefinita e di altre app di messaggistica.

Un'altra opzione è Out Loud. In questa app, è possibile impostare profili separati che abiliteranno o disabiliteranno automaticamente la funzione in determinate situazioni, ad esempio quando ci si collega a un altoparlante Bluetooth o si inseriscono le cuffie.

Tuttavia, al momento, nessuna app di terze parti legge i messaggi precedenti senza fare affidamento sul metodo dell'Assistente Google (che è difettoso). Se questo è un problema, potete utilizzare l'opzione "Seleziona per parlare" che abbiamo trattato sopra.

14 ottobre 2019

Fonte: howtogeek.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #smartphone #accessibilità

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.