Fastweb

Come far funzionare sempre il lettore di impronte digitali del vostro smartphone

sicurezza Wi-Fi Internet #wi-fi #sicurezza informatica Che cos'è e a cosa serve lo standard WPA3 Annunciato nel gennaio 2018 e introdotto sei mesi più tardi, va a sostituire il vecchio – e ormai vulnerabile – WPA2
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come far funzionare sempre il lettore di impronte digitali del vostro smartphone FASTWEB S.p.A.
impronte digitali smartphone
Smartphone & Gadget
Questo semplice trucco vi aiuterà a mantenere il lettore di impronte dello smartphone sempre funzionante

Alzate la mano se vi ritrovate in questa situazione: il lettore di impronte digitali del vostro Android o iPhone non riconosce il polpastrello così spesso che state iniziando a pensare di esservi cancellati le impronte senza volerlo.

Rilassatevi: può succedere; ci sono parecchie ragioni per cui è possibile che il lettore non riesca a riconoscere la vostra impronta al primo tentativo:

  • l'impronta del dito non ha coperto completamente il sensore;
  • avete le mani umide;
  • il telefono non ha registrato accuratamente l'impronta la prima volta che l'avete salvata;
  • le modifiche al software da parte della fabbrica possono aver reso il sensore più sensibile, come se ci fossero maggiori livelli di sicurezza da superare.

 

Questo suggerimento non risolverà tutti questi problemi ma potrà essere molto utile per far funzionare sempre meglio il vostro lettore di impronte digitali: provate a registrare la stessa impronta per due o tre volte. Le riviste specializzate lo consigliano, sostenendo che questa soluzione rende il dispositivo molto più incline a sbloccarsi al primissimo tentativo.  Ad esempio, scansionare l'indice in diversi slot dedicati alle "altre" dita, darebbe allo smartphone maggiori opzioni di lettura della vostra impronta, e questo ridurrebbe di molto il margine di errore.

Come registrare più impronte sul telefono?
Molti telefoni forniscono un massimo di cinque impronte per motivi di sicurezza. Più impronte scansionate, più probabilità ci sono che il telefono venga sbloccato a causa di "falsi positivi", ovvero che riconosca per vostra un'impronta che non vi appartiene.

Su dispositivi Android:
- Aprite le Impostazioni
- Andate nella sezione Sicurezza
- Selezionate Impronte digitali
- Confermate con il vostro PIN
- Selezionate Aggiungi impronta

Su iPhone con Touch ID:
- Aprite le Impostazioni
- Entrate in Touch ID e codice
- Inserite il PIN
- Nella sezione Impronte digitali selezionate Aggiungi Impronta

9 luglio 2018

Fonte: cnet.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #password #impronte digitali #touchid

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.