Fastweb

Come configurare il Kindle e come scaricare libri

Prime Day di Amazon: offerte incredibili sui prodotti Apple Smartphone & Gadget #prime day #amazon Prime Day di Amazon: offerte incredibili sui prodotti Apple Il Prime Day inizia ufficialmente oggi e durerà fino a domani sera, e già alcune offerte impressionanti stanno attirando l'attenzione sui prodotti Apple
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come configurare il Kindle e come scaricare libri FASTWEB S.p.A.
Amazon Kindle
Smartphone & Gadget
Il lettore di ebook è user friendly, ma grazie ad alcuni trucchetti la configurazione diventa un gioco da ragazzi

Con una linea di prodotti ampia e variegata, composta da dispositivi per tutti i gusti e, soprattutto, per tutte le tasche, l'Amazon Kindle è il lettore di ebook per eccellenza. Dal 2007 ad oggi l'ereader voluto con forza da Jeff Bezos, padre-padrone del gigante dell'ecommerce, si è evoluto sia nell'hardware, sia nel software: lo schermo a inchiostro elettronico è stato perfezionato e regala un'esperienza di lettura sempre più simile a quella della carta stampata, mentre i servizi correlati (dalla libreria illimitata ai libri nel cloud, passando per la possibilità di scaricare libri gratis da Internet) sono cresciuti in maniera esponenziale.

 

Amazon Kindle

 

Non c'è da stupirsi, insomma, se milioni di lettori in tutto il mondo stanno passando dai libri in versione cartacea a quelli digitali: al di là delle preferenze personali, gli ebook hanno indubbi vantaggi sia dal punto di vista logistico (meno spazio occupato e peso ridotto ai minimi termini) ed economico. Inoltre, gli ebook reader come il Kindle Voyage (ultimo arrivato in casa Amazon) sono anche piuttosto semplici da utilizzare: capire come funziona il Kindle è tutt'altro che complesso.

Connessione e configurazione

I primi passi da compiere non appena si acquista un Kindle sono due: collegarlo alla rete Wi-Fi di casa e la creazione di un account. Infatti, anche se si fosse acquistato un Kindle con 3G, è consigliabile utilizzare la connessione Wi-Fi di casa o del locale pubblico in cui ci si trova perché più stabile e, solitamente, più veloce. Nel corso della configurazione iniziale sarà chiesto di selezionare la rete e inserire la password: se si decidesse di farlo in un secondo momento, sarà sufficiente accedere al Menu, selezionare le Impostazioni e infine Reti Wi-Fi. Terminata la configurazione con l'inserimento della password di rete, si potrà navigare dal proprio Kindle.

 

A sinistra un libro, a destra il Kindle

 

Prima di poter scaricare libri, però, sarà necessario creare un account utente. Senza un profilo personale, infatti, sarà impossibile acquistare libri da Amazon e conservarli nello spazio nel cloud che il gigante del commercio elettronico mette a disposizione degli utenti. Nel caso si fosse già registrati su Amazon, comunque, si potranno utilizzare le stesse credenziali, così da risparmiare tempo. Nel corso della configurazione, all'utente sarà chiesto di registrare il Kindle, di collegare gli account Twitter e Facebook (questo passaggio può essere bypassato) e saranno mostrate alcune pagine esplicative, che aiuteranno l'utente a capire come funziona il Kindle. Si potrà capire come girare pagina, configurare la retroilluminazione e accedere alle altre funzionalità dell'ereader.

Scaricare libri

Terminata la configurazione iniziale, l'utente potrà finalmente scaricare i primi libri sul proprio lettore di ebook. Amazon, ovviamente, sarà la vetrina privilegiata dove trovare testi di ogni tipo, dai romanzi ai saggi di geopolitica, ma non sarà l'unica. Anche in questo caso, capire come funziona è estremamente semplice.

 

Amazon Kindle

 

  • Scaricare libri dal Kindle. La prima opzione è anche quella più ovvia: acquistare i libri dal Kindle. Per farlo sarà sufficiente accertarsi che il proprio lettore ebook sia connesso a Internet e sia sincronizzato con un account Amazon abilitato agli acquisti (con un metodo di pagamento autorizzato). A questo punto per comprare libri sul Kindle sarà sufficiente premere sull'icona a forma di carrello presente nella parte alta della schermata e sfogliare tutti i titoli disponibili pronti a essere scaricati. Una volta individuato il testo che si cerca, sarà sufficiente seguire la procedura guidata (e intuitiva) per concludere l'acquisto e scaricare libri sul Kindle
  • Scaricare libri dal sito di Amazon. Se non si vuole sprecare la batteria del Kindle, si può sempre decidere di comprare ebook da Amazon e, in un secondo momento, scaricarli sul lettore ebook. Come si fa? Semplice. Si accede alla sezione ebook Kindle di Amazon, si sfogliano le migliaia di titoli a disposizione, si clicca con il mouse sulla copertina del testo scelto e si attende che si carichi la scheda. Dopo essersi accertati che il formato del testo selezionato è "Formato Kindle" e che nel menu a tendina "Invia a" sia selezionato il proprio Kindle si potrà procedere all'acquisto, come se fosse un qualunque oggetto di Amazon. Per scaricare il libro sul Kindle l'utente non dovrà fare nulla: non appena ci si connetterà al web con il lettore ebook, il download avverrà automaticamente

 

Amazon Kindle

 

  • Scaricare libri sul Kindle con l'abbonamento. Dal novembre 2014 Amazon offre ai suoi utenti la possibilità di abbonarsi a Kindle Unlimited, una sorta di servizio di "streaming librario" che permette di scaricare libri gratis sul proprio lettore ebook (fino a un massimo di 10 alla volta) pagando però un abbonamento mensile di 9,90 euro. Con Unlimited il lettore ha accesso a una libreria di oltre 20 mila titoli in italiano e 800 mila titoli nelle altre lingue: una selezione dei migliori testi sempre a disposizione. Per scaricarli sull'ereader sarà sufficiente sottoscrivere l'abbonamento, individuare i titoli Unlimited tra quelli presenti nella libreria Amazon e seguire la procedura già vista in precedenza
  • Scaricare libri gratis sul Kindle da altri siti web. Una strada alternativa consiste nel visitare uno dei tanti portali Internet che permettono di scaricare libri gratis (in maniera legale, ovviamente) e importarli successivamente sul Kindle. Da questi siti si avrà la possibilità di accedere ai grandi classici della letteratura in formato digitale ma non solo: può capitare, infatti, di trovare anche romanzi e bestseller degli ultimi anni in offerta speciale o addirittura gratis. Nel caso in cui il formato dell'ebook non fosse compatibile con il Kindle, sarà sufficiente convertire il libro digitale in AZW e importarlo successivamente con software come Calibre

 

Impostazioni email Kindle

 

  • Scaricare libri via mail. Pochi lo sanno, ma Amazon permette di inviare libri al Kindle via posta elettronica. Nelle impostazioni del dispositivo, infatti, è possibile scegliere un indirizzo email predefinito (nel formato "xxx@kindle.com") al quale ricevere documenti e testi che saranno sincronizzati automaticamente non appena l'ereader si connette alla Rete. Per farlo ci si collega qui e ci si autentica con le credenziali Amazon usate anche sul Kindle, si clicca sulla scheda Impostazioni e scorrere sino a che non si incontra la sezione Impostazioni documenti personali. Nella sottosezione "Impostazioni e-mail Kindle di destinazione" si potrà personalizzare l'indirizzo di posta elettronica, mentre da "Elenco e-mail approvate documenti personali" si indica al sistema quelle che sono le caselle di posta elettronica autorizzate a inviare documenti. A questo punto sarà sufficiente inviare un normale messaggio dal proprio client email con allegato il libro e il gioco è fatto. Per maggiori informazioni, comunque, si può leggere la documentazione ufficiale Amazon

Sistemare i font

Un vantaggio indubbio dei lettori di ebook rispetto ai libri stampati è la libertà che concedono al lettore nella configurazione dei libri. L'utente, infatti, potrà ingrandire e rimpicciolire il carattere a proprio piacimento e, magari, scegliere un font piuttosto che un altro così da migliorare la leggibilità dei libri scaricati sul Kindle (con il Kindle Voyage, ad esempio, è stato aggiunto il font Bookerly, ideato da Amazon per il proprio lettore ebook).

 

Bookerley

 

Per cambiare font e aumentare la grandezza del carattere si dovrà premere nella parte alta dello schermo e-ink del Kindle e selezionare l'icona Aa nella barra degli strumenti che compare. Si aprirà una nuova finestra grazie alla quale modificare la configurazione di lettura del dispositivo e scegliere quella che meglio si adatta alle proprie necessità.

Scarica la app

Uno degli aspetti più positivi del possedere un Kindle è, probabilmente, la possibilità di scaricare libri e leggerli su ogni dispositivo informatico che si possiede. Amazon, infatti, ha realizzato un'applicazione o un programma per le varie piattaforme operative esistenti (Windows, OS X, iOS, Android) che permetteranno di continuare la lettura anche se non si ha con sé il proprio lettore ebook.

 

Kindle app su Android

 

Sarà sufficiente installare app o software su smartphone, tablet e computer ed effettuare il login con le credenziali utilizzate in fase di configurazione: si accederà direttamente alla propria libreria e si potrà riprendere la lettura dal punto in cui si era lasciato.

Aggiornato il 15 dicembre 2016

copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #kindle #amazon #ebook

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.