radio FM

Come ascoltare la radio FM sul tuo smartphone Android

Se sei abbastanza fortunato da avere un modello abilitato, puoi ascoltare la radio senza consumare il traffico dati
Come ascoltare la radio FM sul tuo smartphone Android FASTWEB S.p.A.

Per anni, il tuo telefono ti ha tenuto nascosta una funzionalità!

Che tu ci creda o no, il tuo modello potrebbe avere un ricevitore radio al suo interno. E non ti serve violare i termini di utilizzo o sbloccarlo in maniera illegale, hai solo bisogno dell'applicazione giusta.

Prima di proseguire con le specifiche, rispondiamo subito alle domande inevitabili che vi sarete posti: perché i costruttori avrebbero incluso un ricevitore radio senza dire niente ai clienti e perché si dovrebbero preoccupare dell'antenna FM quando, con innumerevoli app, si possono ascoltare le radio in streaming da tutto il mondo?

La seconda ha una risposta più facile: lo streaming consuma i dati internet mentre l'antenna radio no (o al massimo, non così tanto... ma lo vedremo dopo). Inoltre, sempre lo streaming, comporta un grande dispendio di energia e questo porta la batteria a durare molto meno. In aggiunta, molte app come TuneIn e iHeartRadio non prendono nemmeno tutte le radio locali, cosa che invece fa l'antenna perché copre tutto il range di frequenze.

Per quanto riguarda la motivazione del mettere l'antenna, si pensa che le specifiche dell'hardware di Google Android includano questa funzionalità, mentre quello di iOS non lo permetterebbero in alcun modo. Probabilmente i produttori di telefoni non lo considerano come un grande valore aggiunto, quindi non si preoccupano di sviluppare o includere un'applicazione compatibile, così il ricevitore FM rimane disattivato.

Per fortuna, esiste un'app gratuita che concede la possibilità di attivarlo: NextRadio. Prima di installarla, conviene dare un occhio alla lista dei telefoni supportati, che includono LG, Motorola e Samsung, giusto per fare qualche nome. Assicuratevi di controllare anche il vostro operatore perché può capitare che un modello come il Samsung Galaxy S6 sia nell'elenco ma che funzioni solo per alcune compagnie.

Se il tuo modello non è sulla lista, puoi comunque provare a scaricare l'app, se non c'è il ricevitore FM, ti offrirà la possibilità di ascoltare la radio in streaming. Supponendo che l'applicazione rilevi il chip, c'è solo un altro strumento che serve: l'antenna (che può avere la forma anche di un paio di cuffie o di un cavo stereo- insomma, tutto ciò che si inserisce e ha un filo). Per fortuna, non bisogna ascoltarla solo via cuffie; l'app ti permettere di scegliere, come output, anche le casse del telefono. Purtroppo, però, non si può indirizzare verso delle casse bluetooth.

NextRadio consumerà comunque un po' di traffico dati perché scaricherà i loghi delle radio, le copertine degli album etc. Se si vuole ascoltare la radio senza alcun tipo di consumo, basta andare sul Menù> Settings> Interface> Switch to Tuner Only Mode.

Sebbene NextRadio sia gratuita, è supportata da pubblicità e al momento non esiste un'opzione per eliminare gli sponsor. Per ora lil servizio è disponibile solo negli USA, in Canada, in Messico e in Perù.


4 luglio 2017

Fonte: cnet.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail