La graffetta animata Clippy sbarca sul web

Clippy, la graffetta animata alla conquista del web

L'estensione Clippy Everywhere per Chrome segna il ritorno della celebre graffett
Clippy, la graffetta animata alla conquista del web FASTWEB S.p.A.

La più famosa graffetta del mondo è pronta a fare il suo ritorno nell'estensione di Chrome chiamata Clippy Everywhere. Una volta installata e attivata la versione, l'estensione crea, o più precisamente ricrea, la simpatica graffetta in ogni pagina web e si presenta in questo modo: "Ciao, sono Clippy! Sono l'assistente del browser ed è mio compito aiutarti a navigare in questa pagina web. Hai bisogno di assistenza?".

In realtà, la sua utilità si esaurisce lì a differenza della versione di Microsoft che era in grado di fornire assistenza all'utente durante le operazioni di lavoro. Durante la navigazione si può notare come Clippy decida di cambiare sembianze, ogni tanto si trasforma in una rana o in una spillatrice.

Bisogna ammettere che la sua inutilità è ciò che rende questa estensione un po' accattivante e non solo un grande fastidio. Infatti, se ben ricordate, quando in Word si accettava l'aiuto dell'assistente era necessario più tempo per riuscire a capire che cosa volesse fare Clippy piuttosto che risolvere il problema da soli.

A occuparsi della realizzazione dell'estensione non è stata Microsoft, ma lo sviluppatore yoman821 che ha lanciato il servizio per Chrome. Nemmeno Tay, l'intelligenza artificiale di Microsoft, era riuscita a inimicarsi così tanto il pubblico come Clippy. La graffetta animata è rimasta così radicata nella mente delle persone che temevano il suo ritorno quando Microsoft ha acquistato LinkedIn. Nonostante ciò, la società ha deciso di non integrare Clippy nel web e nessuno, nemmeno Microsoft, avrebbe pensato che la graffetta animata sarebbe sbarcata nel mondo del web. Adesso si apre una stagione di cause legali e vedremo chi la spunterà, anche se, per ora, Microsoft non può vietare agli sviluppatori di ricreare l'assistente più amato/odiato di tutti i tempi.

3 marzo 2017

Fonte: mashable.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail